Arioli (FI):"Roma a rischio esplosione bomba sociale"

"I Quartieri stanno diventando dei far west"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"A Roma e in generale in tutta Italia, c'è il grande rischio che esploda la bomba sociale sul tema immigrazione/sicurezza -inizia senza giri di parole il comunicato stampa inviatoci da Luca Arioli, già Consigliere Municipale di Roma Capitale e attualmente Commissario Romano di Forza Italia per il V Municipio-. I Quartieri stanno diventando dei far west e il Governo ha l'obbligo di fermare definitivamente questa accoglienza illimitata, qui non si tratta di razzismo o cose del genere, nessuno parla di cacciare via nessuno, difatti sono il primo a volere che coloro che ormai sono sbarcati in Italia ci restino e cerchino di integrarsi, ma ulteriori sbarchi non possiamo permetterceli. Da Esponente Romano di Forza Italia, giro la Città in lungo e in largo, dal I Municipio al Municipio XV e non serve di certo la testimonianza del sottoscritto per mettere in luce quanto stia accadendo, i fatti di Via Curtatone, l'aggressione di Tiburtino Terzo, le Moschee di Centocelle, i mendicandi Africani davanti ogni supermercato ne sono la prova e sono solo una goccia di questa insofferenza a livello di sicurezza. Mi permetto infine di dire che la bomba sociale sta per esplodere quando sento Rumeni, Bangladesh, Albanesi e anche Cittadini di altre nazionalità, lamentarsi come noi Italiani dei troppi sbarchi e tutto ciò significa che siamo davvero arrivati al limite" -conclude Arioli-.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento