Così il Comune ha scelto Saxa Rubra per trasbordare i rifiuti. Altre 3 le aree "potenzialmente idonee"

Dopo la cessazione della trasferenza a Ponte Malnome le stazioni potrebbero arrivare anche a Talenti, Tor Bella Monaca e Trigoria. Ecco la lettera del Dipartimento Ambiente

Camion di rifiuti a Saxa Rubra. Nonostante le rimostranze del Municipio XV, che lì vorrebbe spostare l'ex deposito giudiziario della Farnesina, e qualche malumore dei residenti di quella periferia abbandonata e senza servizi, sembra proprio che la decisione sia stata già presa: quelle 300 tonnellate di rifiuti che dopo l'incendio del TMB Salario sono finite per la trasferenza a Ponte Malnome, verranno "trasbordate" a Saxa Rubra

Camion di rifiuti a Saxa Rubra "entro il 30 giugno"

Già perchè l'area dell'ex Gran Teatro, dopo le opportune verifiche tecniche, è risultata "idonea all’utilizzo  da  parte  di  AMA  per  attività  di trasbordo di rifiuti" - si legge nella comunicazione arrivata come un fulmine a ciel sereno al Quindicesimo. 

Rifiuti a Saxa Rubra, è 'cortocircuito' grillino: così il XV ha risposto 'No' ad Ama e Comune

All'ombra della Rai e delle stazioni di treni e bus operazioni diverse dalla trasferenza: nessuno stoccaggio. I rifiuti infatti non toccheranno terra ma passeranno dai mezzi più piccoli della Municipalizzata su un'altra macchina madre che poi li porterà nei TMB di Lazio e Abruzzo che da mesi aiutano la città nello smaltimento.Una stazione di trasbordo che Ama e Comune attiveranno entro il 30 giugno. Il tempo stringe, così i rifiuti in quel di Saxa Rubra sono sempre più vicini. 

Così Ama e Comune hanno scelto Saxa Rubra

Un'area risultata idonea tra le 26 in tutto valutate nei quattro quadranti della città. Non l'unica però, insieme a Saxa Rubra - come si legge in una lettera del Dipartimento Tutela Ambientale acquisita da RomaToday - idoneità potenziale anche per altre aree situate in via Ave Ninchi in zona Talenti, via Tor Bella Monaca e via delle Testuggini a Trigoria. 

Non solo Saxa Rubra: idoneo anche Talenti

Solo per le prime due, quindi Saxa Rubra e Talenti, in relazione alle caratteristiche e alla proprietà comunale del terreno, - scrive il Direttore Laura D'Aprile - "è possibile un utilizzo immediato". Da definire invece il titolo di proprietà per i lotti individuati a Tor Bella Monaca e Trigoria. Tuttavia al momento i camion di rifiuti sembrano diretti solo a Saxa Rubra, il Municipio III infatti sull'area di via Ave Ninchi non ha ricevuto alcuna comunicazione sebbene anch'essa immediatamente utilizzabile. 

Il Comune cala i rifiuti su Saxa Rubra: la nuova area di trasbordo a due passi dalla Rai 

Le Ama di Municipio

Così il Comune risponde all'indirizzo della Memoria di Giunta del 18.12.2018, quella che a una settimana dall'incendio del Salario ha portato la trasferenza di 300 tonnellate di rifiuti al giorno, per sei mesi non derogabili, a Ponte Malnome. 

Un documento che però diceva di più. L’approvazione della memoria è stata salutata dal Campidoglio come un'accelerazione al processo di organizzazione per l'istituzione delle AMA di Municipio, "attraverso il quale Ama Spa, applicando la pianificazione deliberata dalla Giunta Capitolina - scrivevano da Palazzo Senatorio - sta già ottimizzando la propria logistica, anche reperendo più aree di trasferenza per la gestione rifiuti". 

La trasferenza a Saxa Rubra, Talenti, Trigoria  e Tor Bella Monaca

In particolare, infatti, la memoria impegna la municipalizzata a mettere in esercizio, entro un anno, almeno un’area di trasferenza per ciascuno dei quattro quadranti in cui è divisa operativamente la città; ed entro due anni a realizzare l'intero sistema integrato delle aree di trasferenza, secondo bacini costituiti al massimo da 300.000 abitanti.

Ed è immaginabile che, vista la collocazione, le quattro aree chieste dal Campidoglio alla Municipalizzata (nello specifico per la trasferenza e non per il trasbordo) risultino poi alla fine proprio Saxa Rubra, Talenti, Tor Bella Monaca e Trigoria

Il "risparmio" con la messa a sistema delle aree di trasferenza

Una messa a sistema di più aree di trasferenza che - non ne ha mai fatto mistero il Campidoglio - "presenta indubbi vantaggi economici, gestionali e ambientali" legati alla riduzione dei tempi e dei chilometri percorsi dai mezzi e del relativo impatto su traffico e inquinamento nelle operazioni di raccolta e trasporto dei rifiuti presso gli impianti. 

Nel caso bisognerà "solo" comunicarlo e coinvolgere i territori: affinchè le ennesime scelte calate dall'alto non destino malumori e cortocircuiti. 
 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento