Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Aree gioco pronte a riaprire dopo un mese: a breve Raggi firmerà l'ordinanza 

A stretto giro la firma della sindaca per la riapertura delle zone gioco nei parchi, dopo le operazioni di sanificazione promesse. Tante in queste settimane le polemiche sul tema

Area gioco villa Torlonia

Finalmente ci siamo. Secondo quanto si apprende dal Campidoglio la sindaca Raggi sta per firmare l'ordinanza che fissa la riapertura delle aree gioco nei perchi e nelle aree pubbliche della città. 

Recintate da nastri - spesso ignorati - per impedire ai bambini di toccare scivoli e altalene il Comune ha aspettato oltre un mese dall'inizio della fase 2 del coronavirus per rendere le zone gioco nuovamente utilizzabili dai più piccoli. 

Dovevano essere sanificate, come imposto dalla normativa nazionale, prima di poter tornare attive. Ma Raggi con apposita ordinanza del 18 maggio mise subito le mani avanti a inizio maggio: riaprono i parchi ma non gli spazi dedicati al gioco, perché scivoli e altalene non sono stati ancora igienizzati e serve tempo per farlo. 

Nel frattempo le polemiche sul tema hanno occupato le cronache per giorni, con una serie di appelli lanciati dagli assessori municipali di centrosinistra rivolti al Campidoglio. E i genitori che hanno più volte divelto i nastri gialli della Polizia locale, per dare un piccolo sfogo ai propri figli dopo mesi di reclusione in casa. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree gioco pronte a riaprire dopo un mese: a breve Raggi firmerà l'ordinanza 

RomaToday è in caricamento