Politica

Aracri: "Scuolabus e camorra. Il Campidoglio si attivi"

"La camorra non metta le mani su Roma, tanto meno sulla scuola. Aurigemma si attivi per le verifiche necessarie"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Scuolabus e camorra a Roma? Chiedo che si verifichino velocemente e con la massima urgenza le informazioni giornalistiche, che destano grave preoccupazione, riportate da Affari Italiani e già trattate dal quotidiano di Napoli Il Mattino. La camorra non metta le mani su Roma, tanto meno sulla scuola. Aurigemma e chi competente si attivino per le verifiche necessarie” ha dichiarato Francesco Aracri (Pdl).
 
“Tra poche ore il Comune di Roma aprirà le offerte economiche dell'appalto da 28 milioni di euro. Se la Angelino Srl con sede a Caivano non può partecipare, perchè colpita da un provvedimento del ministro degli Interni, l’Amministrazione Capitolina deve agire nel rispetto della legalità e nell'interesse dei cittadini" ha concluso Aracri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aracri: "Scuolabus e camorra. Il Campidoglio si attivi"

RomaToday è in caricamento