rotate-mobile
Politica

Moro, Zingaretti: "Difese i nostri valori"

"Statista e servitore dello Stato che ha pagato con la vita, un campo di valori che oggi è patrimonio di tutti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Aldo Moro è stato uno statista e un servitore dello Stato che in un momento tra i più difficili della storia repubblicana, ha difeso, fino a pagare con la vita, un campo di valori che oggi è patrimonio di tutti. Difese cioè l'idea che, con la forza della politica, lo Stato italiano potesse vincere la battaglia contro il terrorismo senza restringere i margini di libertà dei singoli cittadini, ma anzi allargando e rafforzando lo spazio della democrazia”.

Lo scrive in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che questa mattina ha partecipato alla cerimonia di commemorazione in occasione del 34° anniversario della morte di Aldo Moro.

“Il pensiero, la testimonianza politica e di vita di Aldo Moro – continua Zingaretti – stroncata per mano criminale dalla follia terrorista, conserva, in questo, una
straordinaria attualità. Con lui - conclude Zingaretti - in questa giornata dedicata alle vittime del terrorismo, rendiamo omaggio a tutti quelli che hanno sacrificatov la vita per difendere i valori della democrazia, della libertà e della convivenza tra idee diverse”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moro, Zingaretti: "Difese i nostri valori"

RomaToday è in caricamento