Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roma e i disabili, la giunta Raggi risponde: "Presto il piano anti barriere architettoniche su strada"

Andrea Venuto risponde a RomaToday dopo il reportage con i disabili pirata: "Ecco cosa stiamo facendo per migliorare". Quindi l'appello al Governo: "Serve un aiuto per i lavori nelle metro"

 

Il disability manager della sindaca Raggi, Andrea Venuto, risponde con un'intervista ai video denuncia fatti per RomaToday dal gruppo dei "disabili pirata". Tanti, troppi, gli ostacoli in città per chi si muove in carrozzina. Dalla metropolitana con le fermate senza ascensori o con i tornelli rotti, ai tram senza pedana, ai marciapiedi senza rampe che costringono a destreggiarsi tra le auto parcheggiate o in corsa. 

Il reportage/1 - Metro, bus e tram: un inferno per i disabili

"Serve un aiuto dal Governo, Roma non può farcela da sola" spiega Venuto per quanto riguarda gli interventi che sarebbero necessari nelle stazioni delle metro. Meglio sui bus di superficie, dove "stiamo facendo un grande lavoro. Tutti i mezzi che sono arrivati e che arriveranno saranno pienamente accessibili".

Il reportage/2 - Negozi e marciapiedi senza rampe

Mentre per quanto riguarda i marciapiedi, Venuto annuncia novità: "Stiamo lavorando a un piano per l'abbattimento delle barriere sulle strade, presto arriverà in giunta. I municipi presenteranno dei progetti per singole strade che necessitano di intervento, gli stessi piani poi passeranno per l'approvazione del Consiglio comunale alla quale seguirà il reperimento dei fondi necessari". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento