Ambulante insulta il consigliere M5s Coia: "Un sampietrino in faccia non te lo leva nessuno"

I fatti durante un sopralluogo per controllare le bancarelle in piazza Cola Di Rienzo

Immagine dal video dell'aggressione

Un'aggressione verbale violenta quella contro il presidente M5s della Commissione capitolina commercio, Andrea Coia. In sopralluogo questa mattina in piazza Cola di Rienzo, per un controllo sulle occupazioni di suolo pubblico della bancarelle a fianco degli agenti della polizia Locale, è stato preso letteralmente d'assalto da un ambulante. 

"C'ho la licenza dal 1928, se me dicono che me ne devo anda' m'ammazzo. Dove ci volete mandare? A me me dovete ammazza'", ha gridato l'uomo alzando sempre più i toni. "Ma una mattonata in faccia non te l'ha mai data nessuno finora? Pezzo di m...".

Insieme a Coia, i consiglieri della commissione e anche il vicepresidente dell'Assemblea capitolina Enrico Stefàno, che ha chiesto all'ambulante di "moderare i termini", ma senza successo. Alcuni consiglieri hanno poi chiesto a una pattuglia della Polizia di Stato di intervenire, mentre Coia ha informato la Polizia che denuncerà l'ambulante "per insulti e minacce". L'uomo ha continuato a inveire contro il consigliere grillino nonostante la presenza del comandante dei vigili del I municipio, Maurizio Magi. "Te potessero veni' tutti i mali del policlinico ti potessero mettere tutti i cateteri del mondo. Li m... tua, se mi cachi il c... un sampietrino in faccia non te lo leva nessuno". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Immediata la reazione sui social del M5s. Comincia la sindaca Raggi, seguono a ruota i consiglieri: "Altro che mattonate in faccia! Minacce e insulti non ci spaventano e non ci fermeranno. Le regole si rispettano, sempre. A qualcuno il ripristino del decoro non sta bene, non sta bene che stiamo liberando i marciapiedi di Roma dalle bancarelle che impediscono alle persone di passeggiare. Oggi, Andrea Coia Consigliere del Comune di Roma M5S e presidente della commissione Commercio, è stato aggredito da un ambulante durante un sopralluogo in via Cola di Rienzo, una strada del centro della città. Per i romani è una svolta epocale.

La nostra amministrazione ha varato e sta applicando un regolamento per dislocare le bancarelle dalle vie dove la loro presenza impedisce il passaggio in altre strade vicine nelle quali invece gli ambulanti regolari possono continuare la propria attività commerciale senza essere di intralcio a nessuno. Le immagini sono chiare e non hanno bisogno di spiegazioni. Ma vi assicuro che noi non ci fermiamo".

Di seguito il video dell'agenzia di stampa Dire

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento