rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica Fiumicino

Alta Velocità a Fiumicino: da Bologna all'aeroporto romano senza scendere a Roma

Per ora è solo un progetto. La notizia, anticipata dall'ad di FS Moretti, è stata confermata da Marino. Il sindaco del comune del Litorale Montino: "Attenzione al trasporto locale"

L'Alta Velocità potrebbe arrivare fino a Fiumicino. L'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Mauro Moretti ha spiegato che è allo studio la tratta Bologna-Firenze-Fiumicino. La notizia è stata ben accolta dal sindaco Marino che già in altre occasioni aveva avanzato la richiesta all'ad della società di trasporto.

Oggi, a margine della presentazione del nuovo piano generale del traffico urbano, ha confermato di aver chiesto agli amministratori delegati di Ferrovie dello Stato e di Nuovo Trasporto Viaggiatori di far arrivare i treni ad Alta Velocità all'aeroporto di Fiumicino.  “E' tecnicamente possibile sia per Italo che per Frecciargento” ha spiegato il primo cittadino. “Un viaggiatore deve avere la possibilità di salire a Milano o Bologna e fare il check-in sul treno e da lì trasferirsi direttamente al gate dell'aeroporto”.

Il progetto è stato accolto con interesse dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino anche se non si è dimenticato di porre all'attenzione gli attuali collegamenti tra il proprio territorio e la Capitale. “Ci vogliono 50 minuti” spiega bollando il trasporto come “insufficiente”. La paura dell'ex vicepresidente regionale è che la linea locale, già carente, venga messa in secondo piano per l'Alta Velocità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta Velocità a Fiumicino: da Bologna all'aeroporto romano senza scendere a Roma

RomaToday è in caricamento