Politica

Alemanno: "Solo 1500 euro da consigliere. Per campare farò qualche consulenza"

L'ex sindaco ha aperto la partita Iva per fare consulenze da ingegnere. "Sono entrato nel popolo delle partite Iva" dice a La Zanzara su Radio 24

Da sindaco a consigliere la differenza si sente. "Oggi ho aperto la partita Iva, sono entrato nel popolo delle partite Iva. Faro' il consulente, sono ingegnere, qualcosa faro' per guadagnare". Lo dice Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma, a La Zanzara su Radio 24. 

"Faro' il libero professionista - dice Alemanno - devo anche lavorare un po' perche' non posso campare facendo solo il consigliere comunale. Come sindaco prendevo 5300 euro e adesso 1500 con il massimo delle presenze".

"Forza Italia? No, non ci penso nemmeno lontanamente - commenta categorico Alemanno a Radio 24 -. Rispetto il progetto però Forza Italia esclude chi ha il mio percorso. Rimango nel centro destra e penso si possa fare un'alleanza con più partiti". Largo alla Cosa Nera, dunque? Non proprio: "L'idea è creare qualcosa che riprenda eredità di Alleanza Nazionale, una specie di Cosa Tricolore. Si potrebbe scegliere Alleanza Popolare. E non metterei nel nome la parola Destra". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno: "Solo 1500 euro da consigliere. Per campare farò qualche consulenza"

RomaToday è in caricamento