Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Alemanno: "Il futuro del PdL è con il Terzo Polo. La Lega? A un bivio"

Gianni Alemanno parla in un'intervista delle prospettive aperte dal governo tecnico. Nel futuro del PdL vede l'alleanza con il Terzo Polo, mentre la Lega "è a un bivio"

"PdL e Terzo Polo possono ragionare insieme nell'ottica di una rinnovata prospettiva all'interno del centro destra". Il sindaco Gianni Alemanno, in un'intervista al Mattino, riflette sulle possibilità aperte dal governo tecnico e sul futuro del partito.

"In questi anni abbiamo assistito a una degenerazione del bipolarismo", osserva Alemanno, che ritiene sia "venuta l'ora di fermarsi a ragionare sui programmi, sui valori, per riflettere in una prospettiva significativa di uno schieramento nel quale possono ritrovarsi, tutti insieme, dalla Destra di Storace al PdL al Terzo Polo". Nell'ottica di Alemanno, quindi, il governo tecnico può rappresentare "un'occasione privilegiata perché anche nel centro destra ci sia una sorta di decantazione", sviluppando il ragionamento che Angelino Alfano ha già intrapreso in direzione di una Costituente popolare. "Possiamo dare vista a un laboratorio politico che, in un clima più disteso, ci porti verso il 2012 o il 2013 a ragionare fuori da personalismi e pregiudiziali. Poi Fini e Casini faranno le loro scelte – continua Alemanno – Potremo ragionare di un accordo all'interno del centro destra, ma non ritengo in uno stesso partito politico".

Per quanto concerne la Lega, il sindaco di Roma sostiene che si trovi "di fronte a un bivio: può diventare un maturo partito regionale, legato a interessi territoriali, senza mettere però in discussione l'unità nazionale; o può continuare a coltivare tendenze populiste verso il secessionismo, allontanandosi sia dal popolarismo europeo sia da un centro destra che non può non essere radicato nei colori del tricolore e della nazione". "In gioco – sottolinea Alemanno – c'è la riproposizione dell'alleanza con la Lega. Ma fin quando loro continueranno a chiamarsi 'Lega Nord per l'indipendenza della Padania' è difficile che cambi qualcosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno: "Il futuro del PdL è con il Terzo Polo. La Lega? A un bivio"

RomaToday è in caricamento