Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Albero di Natale, il Comune parte per tempo: sei mesi prima l'avviso per scongiurare altri Spelacchio

Sarà a costo zero per le casse di Roma Capitale

Un bando per l'albero di Natale, stavolta con largo anticipo. L'estate, da calendario, non è ancora cominciata. Ma il Campidoglio quest'anno parte per tempo. E' dell'8 giugno la pubblicazione di un avviso "per la ricerca di manifestazioni di interesse volte a sostenere mediante liberalità la realizzazione del tradizionale albero di Natale in Piazza Venezia per le festività 2018". 

Sarà quindi a costo zero per le casse di Roma Capitale. Si cercano "soggetti privati interessati a donare alla Città un simbolo particolarmente evocativo dei valori della solidarietà e della partecipazione comune". E che pensino anche "all'intera organizzazione dell'installazione". Dagli addobbi, al trasporto, al montaggio e allo smontaggio. 

Stesse disposizioni anche per i municipi, chiamati ancora prima (a fine maggio) a comunicare la localizzazione dell'albero per il prossimo Natale. Sei mesi di anticipo e una stagione estiva appena alle porte, per non incappare in errori di nessun genere. Spelacchio insegna. L'albero di Natale di piazza Venezia dall'aspetto un po' malandato, è finito al centro delle cronache per settimane, diventando il simbolo del degrado cittadino. Colpa forse, anche, dei tempi troppo stretti? Il Campidoglio dell'albero dell'anno scorso si ricordò solo a novembre con un bando all'ultimo minuto. E lo pagò circa 50mila euro. Quest'anno si parte molto prima, e si cerca a costo zero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albero di Natale, il Comune parte per tempo: sei mesi prima l'avviso per scongiurare altri Spelacchio

RomaToday è in caricamento