Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Albano: dalla Regione Lazio arriva l'ok alla riqualificazione della periferia di Pavona

Lo scorso 17 agosto la Regione Lazio ha approvato l'accordo di programma per il Comune di Albano Laziale, cittadina dei Castelli Romani, in cui è previsto il totale rilancio della zona periferica di Pavona, da anni in attesa di una riqualificazione. Una nuova scuola elementare e una caserma le opere più importanti

Lo scorso 17 agosto su proposta dell'Assessore all'Urbanistica della Regione Lazio Esterino Montino, la Giunta della Regione Lazio ha dato il via libera all'accordo di programma del Comune di Albano Laziale che, attraverso un progetto che include attività di tipo turistico e ricettivo, commerciale, la realizzazione di nuove residenze ed alcuni importanti interventi di opere e servizi pubblici, intende contribuire allo sviluppo e riqualificazione della zona di Pavona, realtà periferica in attesa da anni di una riqualificazione.

"L'accordo prevede la realizzazione di un edificio multifunzionale che finalmente nella zona di Pavona potrà ospitare la caserma dell'Arma dei Carabinieri - spiega Esterino Montino, Assessore all'Urbanistica e Vicepresidente della Giunta - Inoltre, il nuovo plesso di scuola elementare andrà ad integrare il servizio di istruzione primaria offerto nel distretto scolastico della popolosa frazione di Albano Laziale".

"L'anello stradale di circa un chilometro esterno all'abitato di Pavona consentirà di alleggerire il traffico nel centro storico e agevolare il collegamento con Torvaianica”.

Grande soddisfazione per il forte impegno dimostrato dalla Regione Lazio nel risolvere i gravi problemi strutturali della Circoscrizione di Pavona totalmente abbandonata a se stessa da anni è stato Pino Rossi, consigliere comunale residente nella circoscrizione di Pavona e vicepresidente del Consiglio comunale di Albano Laziale.

“Se a tutto questo messo in campo da Esterino Montino si aggiunge anche il forte impegno del Presidente della Commissione Bilancio Carlo Ponzo che ha portato nell’ultimo assestamento di bilancio regionale allo stanziamento di ben 50 mila euro per l’allargamento e ristrutturazione del Centro sociale anziani di Pavona e 140 mila euro per la messa in sicurezza dello Stadio comunale di Pavona - spiega Pino Rossi - si ha la chiara misura di come la Regione Lazio cerchi di creare sviluppo e incrementare i servizi ai cittadini,  in una periferia che da anni attraversa un forte incremento demografico e abitativo ed è abbandonata da ogni provvedimento dell’attuale amministrazione comunale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: dalla Regione Lazio arriva l'ok alla riqualificazione della periferia di Pavona

RomaToday è in caricamento