Politica

Albano: "Distruggono le basi del sapere in Italia e la chiamano la Buona Scuola"

Giunta - Palazzo Savelli, via della costituente 1 ore 17,30

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Dopo lo sciopero generale che ha mostrato l'opposizione dei lavoratori alle politiche economiche di destra del governo Renzi, costruiamo l'opposizione alle riforme classiste e reazionarie che vorrebbe realizzare sulla pelle dei lavoratori della scuola e degli studenti. La SINISTRA in Italia esiste ma la forza delle sue idee è legata alla nostra capacità di partecipare in prima persona e alimentare la partecipazione alla costruzione di un'alternativa. Martedì 16 dicembre, Sala Giunta - Palazzo Savelli, via della costituente 1 ore 17,30, "Distruggono le basi del sapere in Italia... e la chiamano "La Buona Scuola",
Intervengono: Vito Meloni, responsabile Nazionale PRC scuola
Renata Puleo, gruppo "NO INVALSI"
Alessandra Zeppieri, Assessore alla pubblica Istruzione del comune di Albano Laziale
sono stati invitate le organizzazioni sindacali FLC CGIL e COBAS e rappresentanti degli studenti
Coordina il dibattito
Marco Bizzoni, segretario PRC federazione "Castelli, Colleferro, Litoranea"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: "Distruggono le basi del sapere in Italia e la chiamano la Buona Scuola"

RomaToday è in caricamento