Politica

Agguato Tor Vergata, Onorato: "Roma ha bisogno di più uomini, più mezzi e più fondi contro la criminalità"

Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio, in merito all'agguato a Tor Vergata si rivolge al presidente del Consiglio e al ministro dell'Interno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Mentre lo Stato assesta colpi fondamentali alla mafia e alla camorra, a Roma siamo costretti ad assistere a decine di omicidi a sangue freddo: si tratta di vere e proprie esecuzioni che avvengono anche in pieno giorno in ogni quartiere della Capitale". Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

"Da Prati a Tor Bella Monaca non esistono più zone franche, bande a mano armate si aggirano per la città senza alcun timore di essere fermate e che si scontrano tra loro per il controllo del territorio. Ci appelliamo al Presidente Monti e al Ministro Cancellieri perché la Capitale non può rimanere da sola ad affrontare questa impressionante scia di sangue. Roma ha bisogno di più uomini, più mezzi e più fondi per combattere quella che è una vera e propria emergenza criminalità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato Tor Vergata, Onorato: "Roma ha bisogno di più uomini, più mezzi e più fondi contro la criminalità"

RomaToday è in caricamento