Politica

Agguato Tor Vergata, Alemanno: "Servono strutture coordinate"

In merito all'agguato di Tor Vergata, il sindaco Gianni Alemanno, afferma che "servono strutture coordinate che affrontino il problema della criminalità organizzata"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Servono strutture coordinate che affrontino il problema della criminalità organizzata a Roma". Lo ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, a margine di una conferenza stampa al Censis. "Abbiamo bisogno di realtà dello Stato che insieme riescano a combattere e a darsi una strategia rispetto al territorio e da questo punto di vista - ha aggiunto - la mia sollecitazione è massima verso le strutture statali e tutte le forze dell'ordine".

"Purtroppo questo omicidio rientra nel problema della guerra tra bande e della criminalità organizzata", ha sostenuto poi il sindaco di Roma. "Dobbiamo essere vigili - ha concluso - e molto attenti, perché c'é un pericolo di criminalità organizzata che va affrontato con la massima decisione, prima che metta radici per davvero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato Tor Vergata, Alemanno: "Servono strutture coordinate"

RomaToday è in caricamento