menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Carceri, la denuncia del sindacato di polizia penitenziaria: "Troppe aggressioni, condizioni difficili"

Lo denuncia la Fp Cgil Polizia Penitenziaria Roma e Lazio: "il Provveditore dell'amministrazione competente ci incontri"

La Polizia Penitenziaria degli istituti del Lazio "è costretta a lavorare in condizioni difficili". E' questa la denuncia che arriva dal sindacato Fp Cgil Polizia Penitenziaria Roma e Lazio che in una nota spiega: "Sono numerosi gli episodi di violenza e minacce che da tempo si registrano negli istituti penitenziari del Lazio e a subirne le conseguenze il personale della Polizia Penitenziaria che vi opera, costretta a lavorare in condizioni difficili, mettendo a rischio ogni giorno la propria incolumità".

In particolare a far scattare la denuncia sono "l'escalation di violenze che si è registrata negli ultimi due mesi" e il fatto che "le aggressioni ormai si verificano quasi quotidianamente". Una situazione che, per il sindacato, fa scattare l'allarme: "Gli istituti del Lazio stanno diventando ingestibili".

Per questo la richiesta di intervento da parte dell'amministrazione penitenziaria: "Come rappresentanti della Polizia penitenziaria chiediamo risposte e interventi concreti da parte dell'amministrazione. Il sindacato "nel manifestare la propria solidarietà al personale di Polizia Penitenziaria che quotidianamente garantisce lo scopo sociale dell'istituzione penitenziaria, chiede al Provveditore dell'amministrazione competente sugli istituti del Lazio un incontro per discutere della gravissima questione e verificare gli interventi che l'Amministrazione sta attuando per fronteggiare quanto denunciato", prosegue il Sindacato.

"Incrementare gli organici e garantire misure di gestione adeguate per consentire alla polizia penitenziaria di operare, in sicurezza, senza rischi, garantirebbe il primo passo per tutelare la dignità, il rispetto e i diritti di un Corpo di Polizia che si vede ripetutamente mortificato". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento