Politica

Aggressione donne musulmane, Ruggeri (Pd): "Condannare con forza"

Il consigliere provinciale del Pd, Ruggero Ruggeri, condanna l'aggressione delle due donne musulmane a Monterotondo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Quanto successo mercoledì scorso alle due donne di origine tunisina, aggredite e insultate a Monterotondo, è vergognoso, va condannato con forza e non lasciato impunito". Lo dichiara in una nota il consigliere provinciale del Partito Democratico Ruggero Ruggeri. "Sono avvenimenti che non fanno parte né della storia, né della tradizione di accoglienza della città che in passato ha accolto flussi migratori interni, italiani di altre regioni venuti a lavorare nelle fornaci e nei nuovi stabilimenti industriali del luogo".

"Quei cittadini, allora benvenuti, hanno contribuito a fare di Monterotondo una delle città più sane della provincia di Roma che oggi accoglie con altrettanto rispetto persone appartenenti a diversi Paesi, culture e religioni. Ciò che non può avere cittadinanza in un Comune da sempre impegnato a favorire l' integrazione è invece l'ignoranza, la stupidità, la barbarie culturale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione donne musulmane, Ruggeri (Pd): "Condannare con forza"

RomaToday è in caricamento