Politica

Acea: Gramazio: "Presenza Consiglieri Pdl verificabile"

"L'onorevole Smedile potrebbe evitare di scomodare interventi delle Istituzioni distraendole dai loro compiti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

L'onorevole Smedile potrebbe evitare di scomodare interventi delle Istituzioni distraendole dai loro compiti. I consiglieri Pdl erano coerentemente presenti, come dovrebbe risultare facilmente verificabile proprio da chi rivendica una certa esperienza d'aula, ma semplicemente impegnati da altre incombenze legate al dibattito". Lo ha detto il capogruppo del Pdl Luca Gramazio dopo le polemiche scaturite dalla caduta del numero legale che non ha permesso lo svolgimento della seduta odierna dell'Assemblea capitolina sempre impegnata nella discussione dei 160mila emendamenti e ordini del giorno collegati alla delibera n.32 sulla vendita delle quote di Acea e sulla creazione della holding Roma Capitale. "Per quanto riguarda la polemica pretestuosa nei confronti del Presidente Pomarici, poi, vogliamo sottolineare l'alto profilo della sua gestione e il suo indiscusso ruolo super partes. Smedile questa volta avrebbe potuto tacere", ha detto Gramazio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acea: Gramazio: "Presenza Consiglieri Pdl verificabile"

RomaToday è in caricamento