Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Acea parteciperà alla gara per realizzare il termovalorizzatore

Ad annunciarlo l'amministratore delegato di Acea Giuseppe Gola, durante la presentazione del bilancio trimestrale dell'azienda

Acea parteciperà alla gara per la costruzione e gestione del termovalorizzatore di Roma. "È un progetto molto importante, riteniamo questa soluzione valida per il trattamento dei rifiuti prodotti dalla città di Roma, Acea è il candidato naturale per la realizzazione e gestione e lavoreremo a questo progetto". Lo ha detto l'amministratore delegato di Acea Giuseppe Gola durante la presentazione del bilancio trimestrale dell'azienda, trimestre aggiungendo che "lavoreremo a questo pogetto" e "il Comune assegnerà" i lavori "seguendo la normale procedura di evidenza pubblica a cui parteciperemo". 

Un bando che arriverà fra qualche mese. Nessuna sorpresa per gli addetti ai lavori. Già il sindaco Gualtieri aveva parlato di probabile collaborazione Ama-Acea per la gestione dell'impianto che farà da perno all'intero ciclo rifiuti della Capitale. La multiutility poi già gestisce termovalorizzatori a San Vittore (tre linee più la quarta da poco autorizzata dalla Regione Lazio) e a Terni. Ancora da chiarire la localizzazione dell'impianto. Le trattative per l'acquisto del terreno sono ancora in corso, con ogni probabilità si tratterà di un'area a Santa Palomba, piccolo Comune al confine sud della Capitale, poco distante da Pomezia. 

La politica divisa sull'impianto

Intanto la politica continua a dividersi sulla scelta del sindaco Gualtieri. "Proseguiremo il confronto con la massima attenzione e rispetto per le posizioni di tutti. Ma non metteremo a rischio il futuro di Roma sulla base di argomenti infondati e pretestuosi" ha ribadito il primo cittadino in un intervento sul quotidiano Domani. Il riferimento va alle tante proteste di chi non perde occasione per demolire il progetto.

Tra i contrari più accaniti il M5s, da settimane impegnato in proteste quotidiane, compresa una raccolta firme e un'azione legale annunciata contro il primo cittadino. Forti dubbi anche in maggioranza, tra le forze di centrosinistra. Europa verde è contraria, idem Sinistra civica ecologista. I confronti di cui parla Gualtieri sono in atto, ma non sono previsti passi indietro sulla scelta di realizzare l'impianto. Altro fronte delicato è quello con il M5s in Regione. Un'alleanza quella alla Pisana messa a durissima prova, con il no dell'assessora Roberta Lombardi costretta però a tentare il dialogo con Gualtieri per salvare il legame con i democratici. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acea parteciperà alla gara per realizzare il termovalorizzatore
RomaToday è in caricamento