Politica

Acea, Battaglia: "Dopo sentenza farsa riprenda il Consiglio"

"Si fermi la discussione della Delibera e si sblocchino i lavori del Consiglio comunale, paralizzati ormai da mesi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Alla luce del pronunciamento del Consiglio di Stato che  blocca la svendita di Acea fino al 24 luglio, si fermi la discussione della Delibera e si sblocchino i lavori del Consiglio comunale, paralizzati ormai da mesi. Il sindaco si arrenda una volta per tutte e faccia quello per cui e' stato eletto: rappresentare la volonta' popolare e non favorire a qualsiasi costo  i privati danneggiando la citta'".

Lo dichiara in una nota il consigliere provinciale Pd Pino Battaglia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acea, Battaglia: "Dopo sentenza farsa riprenda il Consiglio"

RomaToday è in caricamento