Politica

Abbandono animali, Visconti: "Abbiamo istituito il Gruppo di Intervento Rapido Biodiversità"

L'assessore all'Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti, parla dell'abbandono degli animali esotici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"A Roma il fenomeno dell’abbandono di animali esotici si verifica con sempre maggiore frequenza. Per questo abbiamo istituito il gruppo GIRB (Gruppo di Intervento Rapido Biodiversità) che opera in collaborazione con il Centro recupero animali selvatici gestito dalla Lipu, il Corpo Forestale dello Stato e il Bioparco". Lo comunica in una nota l’assessore all’Ambiente Marco Visconti.

"Nell’ultimo anno il GIRB è intervenuto per recuperare, visitare e affidare nelle strutture di accoglienza oltre 100 animali, tra cui 10 serpenti, 12 iguane e 52 tartarughe. Con l’arrivo della stagione calda  -dice Visconti - spesso registriamo fughe di animali esotici a causa dell’incuria dei proprietari che non li alloggiano adeguatamente o li lasciano incustoditi. Sarebbe meglio non acquistarli perché sono delicati, crescono con rapidità e richiedono cure particolari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono animali, Visconti: "Abbiamo istituito il Gruppo di Intervento Rapido Biodiversità"

RomaToday è in caricamento