Politica Monte Mario / Via Mario Fani

Via Fani: oggi il 36° anniversario del rapimento di Aldo Moro

A commemorare il tragico evento il sindaco Ignazio Marino, il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, l'assessore regionale Ciminiello. Presente anche il presidente Napolitano

Corone di fiori questa mattina in via Mario Fani per ricordare l’anniversario del rapimento da parte delle Brigate Rosse di Aldo Moro, allora presidente della Democrazia Cristiana, durante la quale persero la vita i cinque uomini della sua scorta. A commemorare il tragico evento avvenuto 36 anni fa, il 16 marzo del 1978, il sindaco Ignazio Marino, il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, l’assessore alle Pari Opportunità della Regione Lazio Concettina Ciminiello.

“E’ importante da un lato ricordare il sacrificio di servitori dello Stato e dell’altro che la violenza e il terrorismo trovano sempre nuovi semi” ha commentato Marino che ha sottolineato l’importanza di insegnare “con la memoria ai nostri ragazzi che le soluzioni per le grandi sfide dei nostri tempi si trovano attraverso percorsi di pace”. Il sindaco ha poi ricordato il 16 marzo del 1978. Era in ospedale dove c’era un televisore dove diedero la notizia. A depositare una corona di fiori anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Aldo Moro rimase in prigionia per 55 giorni, dal 16 marzo del 1978 al 9 maggio dello stesso anno quando il suo cadavere venne ritrovato in via Caetani nel bagagliaio di una Renault 4 rossa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fani: oggi il 36° anniversario del rapimento di Aldo Moro

RomaToday è in caricamento