Diesel o benzina? Come uscire da questo paradigma senza rinunciare al progresso

Le nuove motorizzazioni sono o non sono un compromesso sul comfort e sulla tecnologia disponibili nel mercato?

Sono le 7:00 e stai per metterti in macchina. Appena acceso il quadro, la spia del carburante ti ricorda che non c’è più tempo per procrastinare il pieno. Il lavoro dista soli 5 km, ovunque nel mondo sarebbe un viaggio da 10 minuti scarsi. Ma vivi in città, e le scuole sono aperte: 40 minuti fisserai la targa di quello davanti a te sperando di arrivare dal benzinaio che trovi di strada, prima che il motore muoia di fame. E con il traffico chi lo sa quella maledetta tacca rimanente quanta autonomia ti darà.

Chi non ha mai vissuto un risveglio così? Soprattutto il lunedì!

Piccoli drammi quotidiani. Niente di grave, ma perché non affrontarli? Quando avevi comprato l’auto avevi promesse di consumo super interessanti, ma i test non li fanno mica in coda.

E hai scoperto in mille forum che tra tutti quelli che hanno la tua macchina, solo a te consuma il doppio. Certo, mica tutti sono in città.

Non importa che tu sia benzina o diesel. Se vivi in città, farai il pieno sempre per primo.

Soprattutto se la tua macchina insofferente da tempo ti chiede il divorzio, sai cosa dovresti provare? L’ibrido! Novembre è un mese perfetto, è il mese del porte aperte!

E Kia, che cavalca da anni l’onda del successo ibrido, proprio ora ha lanciato la nuova Niro. Corri a provarla! Sai perché dovresti?

Perché è un crossover, che nella città è il formato più efficiente. Compatta come una berlina, capiente quanto un SUV. E se ti svegli che sei vicino alla riserva, il traffico non sposterà di una virgola i tuoi consumi. Anzi, la tua macchina darà il meglio! Perché la propulsione elettrica sarà più attiva e il consumo tra i più bassi possibili.

niroPhev-800x600-2-3

Nuova Kia Niro non è un’auto qualsiasi. Emissioni e consumi ridotti, manutenzione semplice e garanzia di 7 anni che copre perfino la batteria. I consumi ridotti sono uno dei tanti punti di forza di questo crossover pronto a qualsiasi sfida. Scopri come si adatta perfettamente ad ogni fondo stradale. Sfrutta il sistema di Coasting del navigatore che analizza il tuo percorso e ti aiuta a risparmiare carburante suggerendoti quando rilasciare il piede dall'acceleratore.

Questo motore si avvale di un sistema ibrido parallelo, in grado di passare, in modo totalmente automatico, dall’alimentazione a benzina a quella elettrica, o di utilizzarle entrambe contemporaneamente. Il sistema di frenata rigenerativa converte l'energia cinetica ricaricando la batteria. Vanta una potenza complessiva di 141 CV e può raggiungere la velocità di 120 km/h con la sola propulsione elettrica e di 164 km/h con la propulsione combinata.

I dati parlano chiaro, il matrimonio tra traffico e consumi che impennano non s’ha da fare. Quindi andiamo oltre: perché Kia Niro?

Perché ha tutto quanto di meglio la tecnologia moderna offre, a un prezzo super competitivo.

È funzionale, sicura, con un abitacolo super Hi-Tech, molto spaziosa mantenendo perà uno stile accattivante.

Ne abbiamo parlato abbastanza, fai giudicare i tuoi occhi: guarda com’è. Oppure, visto che novembre è il mese del porte aperte, scopri il concessionario a te più vicino e provala di persona. Un’esperienza dal vivo varrà sempre più di mille articoli.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Roma e Lazio verso la zona gialla, ecco quando le regole saranno meno stringenti

  • Arrestato Algero Corretini, 1727wrldstar picchia la compagna e la ferisce gravemente

  • Roma, la mappa del contagio: 37 quartieri con oltre 1000 casi. Ecco i municipi e le zone con più positivi

  • Matilde Ciarlante arrestata a Roma, presa a Prati la ricercata inserita tra i 100 latitanti più pericolosi

  • Roma e Lazio in zona gialla, da domenica si cambia ancora? Si attende l'ordinanza di Speranza

  • Incidente sul Raccordo Anulare, attraversa il Gra e viene investito: morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento