Notizie dalla zona di Casal De Pazzi

  • Rebibbia, lavori in via Tiburtina fermi al palo. I ciclisti: “Questa strada per noi è un pericolo”

  • Municipio IV: inaugura il mercato solidale, PD: “Attivisti ed ex assessori si impossessano delle istituzioni”

  • Settecamini e la seconda via di uscita dal quartiere (che non c’è)

  • Municipio IV, per il mercato sociale è già polemica: "Lavoro in cambio di alimenti prossimi alla scadenza"

  • Municipio IV: mercato sociale a San Romano per 100 famiglie

  • Al Tiburtino donazioni da azienda produttrice di armi: "La sindaca prenda le distanze da queste scelte"

  • Colli Aniene rivuole la Cervelletta: la campagna social per ricordare al Comune gli impegni da mentenere

  • VIDEO | Coronavirus, parenti dei detenuti in protesta fuori da Rebibbia: caricati e portati via dalla polizia

  • Municipio IV: fondi fermi da febbraio, bloccati i pagamenti per le famiglie di disabili gravissimi

  • Municipio IV: la giunta si autotassa e dona 500 uova pasquali ai bambini delle case famiglia

  • Coronavirus, cantieri fermi al Tiburtino: è polemica tra PD e M5s

  • Torraccia sogna un “teatro sotto casa” e investe in cultura

  • Coronavirus, spesa solidale al IV Municipio. L’appello dell’assessora Giuliani: “Aderite numerosi”

  • IV municipio, i grillini sconfessano la loro presidente: "Della Casa sbaglia a criticare la Regione"

  • Municipio IV: avviata la rimozione dell’amianto nelle scuole del tiburtino 

  • Settecamini: runner inarrestabili al parco Calabrini, il comitato: “Restate a casa”

  • Coronavirus, dalla rete popolare: "Politiche sociali? Il municipio resta a casa"

  • Coronavirus, da Casal Bertone a Torraccia la rete di solidarietà per aiutare gli anziani

  • Coronavirus, inziata la sanificazione di strade e cassonetti: si procede un municipio per volta

  • Coronavirus, attività politiche sospese al Tiburtino fino al 3 aprile

  • Municipio IV, sospesi i lavori alle condutture idriche in 40 vie del Tiburtino

  • Il lungo lunedì di Rebibbia: dalla rivolta dei detenuti alle tensioni con la polizia dei famigliari