Ztl aperte a Roma fino al 3 aprile. Ecco i varchi che resteranno chiusi

Obiettivo del Comune di Roma "agevolare gli spostamenti in città di chi deve garantire la propria presenza al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali"

Da oggi fino al 3 aprile 2020 i varchi della Zona a traffico limitato del Centro storico, del Tridente e di Trastevere saranno disattivati. Tale misura è stata decisa da Roma Capitale per agevolare gli spostamenti in città di chi deve garantire la propria presenza al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali. 

Le auto potranno quindi circolare senza limiti di orario nelle Ztl del Centro storico, del Tridente e di Trastevere. Le auto potranno quindi circolare liberamente e senza limiti di orario, fatta eccezione per la fascia notturna di chiusura prevista nel week-end, che resta invariata.
 
Quindi le Ztl notturne di Trastevere, San Lorenzo, Centro, Monti e Testaccio il venerdì e il sabato notte restanno in vigore con i consueti orari.
 
Le notturne di Trastevere e San Lorenzo dalle 21,30 alle 3.
 
Le notturne di Centro, Monti e Testaccio dalle 23 alle 3. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aumentano le zone rosse a sud di Roma: sono quattro i comuni off limits. La situazione

  • La torre con una testa di donna incastonata nel muro: dove trovarla a Roma

  • Roma, la mappa del contagio: 44 quartieri sopra i 1000 casi Covid. Ecco i municipi e le zone con più positivi

  • Allarme variante inglese a Roma sud: 215 studenti e 45 dipendenti di una scuola in quarantena

  • Roma e il Lazio verso la zona arancione? L'allarme varianti e comuni off limits, il punto

  • Coronavirus Roma, Massimo Ghini: "Mio figlio 25enne ricoverato con polmonite bilaterale"

Torna su
RomaToday è in caricamento