Notizie

Torna #vialibera a Roma, domenica 15 chilometri di strade solo per pedoni e ciclisti

Domenica 10 ottobre, 15 km di strade del Centro saranno chiuse al traffico dalle 10 alle 19 per incentivare la mobilità sostenibile. Nel percorso da Termini ai Fori, invece, guide turistiche lungo il percorso anche sabato 9 ottobre.

Domenica 10 ottobre torna #ViaLibera, l’iniziativa di Roma Capitale volta ad incentivare la mobilità sostenibile. 15 chilometri di strade chiuse al traffico, dalle 10 alle 19, con tanti eventi in programma lungo il percorso per pedoni e ciclisti. Alcune delle vie che non saranno accessibili sono via Cola di Rienzo, via Del Corso, via dei Fori Imperiali, Largo Corrado Ricci, via Celio Vibenna, via di San Gregorio, via Labicana, viale Manzoni, via di Santa Bibiana, via Triburtina (fino a via dei Reti), viale delle Terme di Caracalla, via di Porta San Sebastiano e via Appia Antica. 

Lungo l’anello, una serie di iniziative, eventi, attività e feste di quartiere andranno ad arricchire gli itinerari, per rafforzare un nuovo approccio culturale alla mobilità e un nuovo uso della strada, a misura d’uomo e a salvaguardia delle utenze più deboli. Inoltre, dopo la sperimentazione dello scorso settembre, a #ViaLibera si aggiungerà il percorso pedonale turistico dalla stazione Termini ai Fori Imperiali, passando attraverso il quartiere Monti.

Sia sabato 9 sia domenica 10 ottobre, lungo il tragitto sono previste due visite guidate, una alle 10.30 e una alle 15.30.  #ViaLibera è promosso da Roma Capitale, coordinato dall'assessorato alla Città in movimento con gli assessorati Sport, Politiche giovanili e Grandi eventi, Crescita culturale, Sostenibilità ambientale, Sviluppo economico, Turismo e lavoro, Persona, Scuola e Comunità solidale, con la collaborazione dei Municipi e della Polizia Locale, curato da Roma Servizi per la Mobilità e Zètema.

Scarica qui l'itinerario ciclo pedonale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna #vialibera a Roma, domenica 15 chilometri di strade solo per pedoni e ciclisti

RomaToday è in caricamento