rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Mobilità Sostenibile

Wind a Roma, monopattini elettrici in sharing: ecco come funziona il noleggio

I costi, le zone coperte, l'App da scaricare ed il tipo di monopattino. Tutte le informazioni sul nuovo servizio di modalità sharing dei monopattini elettrici

Dalla metà di agosto, nella Capitale, sono disponibili i mezzi di micromobilità elettrica in modalità condivisa della Wind, società che in città come Milano e Parma, ha già messo la propria flotta di monopattini in sharing.

Come funziona

Per utilizzare i monopattini occorre innanzitutto scaricare l’applicazione mobile Wind - Smart e-Scooter Sharing. E’ un’App gratuita disponibile sia per smartphone Android che iOS. Una volta autorizzata la geolocalizzazione del proprio dispositivo, diviene possibile accedere al servizio. Sullo smartphone viene visualizzata una mappa dove sono indicati i mezzi disponibili ed il livello di carica della batteria. Rispetto ad altri operatori, Wind indica il numero di km, con un arrotondamento al centinaio di metri, che è possibile percorrere con il monopattino prima che si scarichi.

La tariffa

Il costo del servizio è di 1 euro per lo sblocco iniziale a cui si devono aggiungere 19 centesimi per ogni minuto di corsa. Wind non si presenta nella Capitale, con particolari formule di abbonamento, ma regala il primo sblocco del monopattino.

Dove

La condivisione dei monopattini Wind  è circoscritta al centro storico e nei quartieri di Gianicolense, Trastevere, Ositense, San Giovanni, San Lorenzo, Nomentano, Villaggio Olimpico, Flaminio, Prati e Monteverde, come risulta evidente anche dalla mappa concentrica visualizzata sullo smartphone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wind a Roma, monopattini elettrici in sharing: ecco come funziona il noleggio

RomaToday è in caricamento