Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il monopattino alla conquista di Roma: è questo il futuro della mobilità della Capitale?

Abbiamo incontrato fondatori e membri del gruppo Facebook “Monopattini romani” in occasione di una loro passeggiata organizzata per le strade di Roma

 

Il monopattino elettrico può davvero rappresentare un’opportunità sostenibile alla mobilità di Roma? Gli appassionati non hanno alcun dubbio, soprattuto da quando l’emendamento che li riguarda presentato al bilancio è stato approvato: dal primo gennaio, bici e monopattini elettrici, sono stati equiparati e possono quindi viaggiare anche per le strade della città.

Un traguardo atteso e che porterà, si pensa, ad un’esponenziale aumento di questo mezzo elettrico per le strade della Capitale. Un po’ come si può vedere in altre capitalo europee o nelle metropoli statunitensi. L’entusiasmo è tale che “Monopattini romani” - tra loro anche l'assessore alla Mobilità del VII municipio, Salvatore Vivace (M5S) - hanno deciso di organizzare una passeggiata che, dal Pincio, ha visto sfilare una quarantina di persone a bordo del monopattino passando poi da piazza del Popolo, la ciclabile sotto al lungotevere, il ponte della musica.

“Aspettavamo una sperimentazione e invece è arrivata questa bella novità, e ora siamo stati ‘liberati’ - dice Rocco Tucci, uno degli amministratori di ‘Monopattini romani’ -. Da quando lo uso per andare al lavoro sono già felice, posso portarlo in ufficio, non ho problema di parcheggio, il risparmio economico e di  tempo è davvero notevole”. “Io lo utilizzo per fare il cosiddetto ultimo miglio perché vivo fuori Roma - spiega invece Luca Scaramuzzo, sempre di ‘Monopattini romani’ -, basta tenerlo nel bagagliaio dell’auto, parcheggiare anche molto lontano e fuori dalla fascia blu dei parcheggi e arrivare a destinazione col monopattino, rilassato”.

LEGGI TUTTE LE NOVITA'

Il casco non è obbligatorio ma consigliato. Bisogna prestare maggiore attenzione alle buche perché a differenza di una bicicletta bisogna tenere maggiore equilibrio e ovviamente, tra i consigli dati, quello di rispettare il codice della strada. E il monopattino sarà davvero destinato a diventare opportunità. Non solo per chi lo usa, ma anche per una città ingolfata dal traffico e che convive con uno smog sempre ad alti livelli di attenzione.

Video Popolari

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento