Monopattini sharing a Roma: operatori, costi e zone coperte. Tutte le informazioni

Una guida completa sui monopattini elettrici sharing nella Capitale. Gli operatori attivi, come noleggiare i mezzi, le tariffe, le zone di Roma coperte dal servizio

Sempre più romani apprezzano il monopattino elettrico. Sempre più monopattini elettrici sharing sono disponibili in città. Reperirli nella Capitale, dal centro alla periferia, è semplice. Si sbloccano, si utilizzano, si parcheggiano sempre tramite app.

Ma dove si trovano i monopattini a noleggio? Quali sono gli operatori di monopattini sharing presenti a Roma? E quanto costa un viaggio in monopattino? La guida completa di RomaToday, per muoversi in città sul mezzo green.

Come noleggiare monopattino elettrico a Roma

Per noleggiare un monopattino elettrico, per prima cosa è necessario scaricare l'app dell'operatore del servizio sharing della Capitale. Bisogna iscriversi, inserire i propri dati e il numero di carta di credito. Eseguita questa obbligatoria procedura, l'utente potrà visionare la mappa di copertura del servizio. Una volta davanti al mezzo elettrico, bisognerà fare la scansione del codice QR Code per attivare il servizio di noleggio. Terminato il percorso, basterà parcheggiare il mezzo ed effettuare la chiusura del noleggio sempre tramite app.

Regole per guidare il monopattino elettrico

Per guidare un monopattino elettrico bisogna avere almeno 14 anni. Fino ai 18 il casco è obbligatorio. Questi mezzi, sono equiparati alla biciclette e possono, quindi, circolare solo su strade urbane dove vige il limite di 50 km/h, che non sono già vietate alle due ruote a pedali, e sulle piste ciclabili ogni volta che ci sono; la velocità massima consentita è 25 km/h, ridotta a 6 km/h nelle aree pedonali; è obbligatorio rendersi visibili di sera e quando l’illuminazione è scarsa. Entrambe le mani devono essere libere e impugnare il manubrio, salvo quando è necessario segnalare che si sta svoltando. Vietato trasportare altre persone o oggetti. Mantenere la destra e non andare mai affiancati. Mai trainare o farsi trainare.

Quanto costa noleggiare un monopattino elettrico a Roma

Lo sblocco di un monopattino ha il costo standard di 1 euro. Dopodiché il costo di affitto cambia a seconda dell'operatore, dai 15 ai 25 centesimi al minuto.

Monopattini sharing operatori a Roma

A fornire servizio di monopattini elettrici sharing a Roma sono Helbiz, Lime, Bird, Wind, Dott e Link. Per tutte queste aziende, il pagamento avviene allo stesso modo (come sopra descritto), tramite app e pagamento con carta di credito o carta di debito. Vediamo, uno ad uno, ogni operatore del servizio nella Capitale: come funziona, costi e zone di copertura.

Helbiz

Per utilizzare i monopattini occorre scaricare l’applicazione mobile di Helbiz. Un’App gratuita disponibile per Android e iOS. Una volta fornito un proprio indirizzo di posta elettronica o i riferimenti del proprio account social, si riceve un codice di sicurezza che consente di accedere al servizio. Sullo smartphone viene visualizzata una mappa dove sono indicati i mezzi disponibili ed il livello di carica della batteria.

Il costo del servizio è di 1 euro per lo sblocco iniziale a cui si devono aggiungere 15 centesimi per ogni minuto di corsa. C’è anche la possibilità di usufruire d’una formula d’abbonamento attraverso la tariffa flat Helbiz Unlimited, al costo di 29,99 euro al mese. Consente di fare, quotidianamente, un numero di corse illimitate, ma della durata massima di 30 minuti. Tra una corsa e l’altra però devono passare almeno 20 minuti. Per tutto il 2020, effettuata l'iscrizione, la prima mezz'ora sarà gratis grazie ad una partnership con Telepass.

La condivisione dei monopattini Helbiz è circoscritta al centro storico e nei quartieri Parioli/Pinciano, Flaminio, Trieste, Nomentano/Università, San Lorenzo, San Giovanni, Rione Prati, Trionfale/Medaglie d'Oro, Portuense, Marco Polo, Garbatella/Ostiense, Tor Marancia/Montagnola, Ardeatino, San Paolo/Marconi e Prati della Vittoria. All'interno di Villa Borghese, come risulta evidente anche dalla mappa visualizzata sullo smarphone, il monopattino non può essere parcheggiata. All'interno del parco è invece possibile circolare.

Wind 

Scaricare l’applicazione mobile Wind - Smart e-Scooter Sharing. Un'app gratuita disponibile sia per smartphone Android che iOS. Una volta autorizzata la geolocalizzazione del proprio dispositivo, diviene possibile accedere al servizio. Sullo smartphone viene visualizzata una mappa dove sono indicati i mezzi disponibili ed il livello di carica della batteria. Rispetto ad altri operatori, Wind indica il numero di km, con un arrotondamento al centinaio di metri, che è possibile percorrere con il monopattino prima che si scarichi.

Il costo del servizio è di 1 euro per lo sblocco iniziale a cui si devono aggiungere 19 centesimi per ogni minuto di corsa. Wind non si presenta nella Capitale, con particolari formule di abbonamento, ma regala il primo sblocco del monopattino.

La condivisione dei monopattini Wind  è circoscritta al centro storico e nei quartieri di Gianicolense, Trastevere, Ositense, San Giovanni, San Lorenzo, Nomentano, Villaggio Olimpico, Flaminio, Prati e Monteverde, come risulta evidente anche dalla mappa concentrica visualizzata sullo smartphone.

Lime

Scaricare l’applicazione mobile di Lime. E’ un’App gratuita disponibile sia per smartphone Android che iOS. Una volta fornito un proprio indirizzo di posta elettronica o i riferimenti del proprio account social, autorizzata la geolocalizzazione, diviene possibile accedere al servizio. Sullo smartphone viene visualizzata una mappa dove sono indicati i mezzi disponibili ed il livello di carica della batteria.

Il costo del servizio è di 1 euro per lo sblocco iniziale a cui si devono aggiungere 25 centesimi per ogni minuto di corsa. Lime  propone però delle formule d’abbonamento ricorrendo alle quali è possibile risparmiare. Il pass giornaliero è una di queste. Al costo di 13.99 euro, si può viaggiare liberamente per 24 ore. L’altra formula promozionale riguarda il Pass “Sblocchi illimitati”. Consente, per 12,99 euro al mese e 60 minuti di corsa, di non pagare la tariffa di sblocco. Dopo aver utilizzato i minuti inclusi nel mese, viene applicata la tariffa standard al minuto.

La condivisione dei monopattini Lime è circoscritta al centro storico e nei quartieri di Garbatella, San Giovanni, Appio Latino, Casal Bertone, Parioli/Pinciano, Flaminio, Trieste, Nomentano/Università, Prati, Della Vittoria, Trionfale/Medaglie d'Oro, Aurelio e Portuense, come risulta evidente anche dalla mappa concentrica visualizzata sullo smartphone.

Bird

Scaricare l’applicazione gratuita Bird.co. Una volta avvenuta la registrazione, sull’App viene visualizzata la mappa che mostra il monopattino più vicino. E’ anche possibile riservarlo, con una prenotazione che dura al massimo 30 minuti. Una volta raggiunto il monopattino, attraverso il QR Code si può iniziare il proprio viaggio. Al termine del percorso è necessario scattare una foto per verificare il corretto posizionamento del veicolo. Se è parcheggiato male “i Bird watcher” operativi sul territorio, intervengono per spostarlo.

Il costo dei monopattini Bird è di un euro per lo sblocco e di venticinque centesimi per ogni minuto. Sulla App si fa riferimento anche a “promozioni”, attualmente non attive. L’azienda ha inoltre annunciato l’intenzione di lanciare un pacchetto di abbonamenti che è ancora in fase di preparazione

Il flusso libero dei monopattini Bird è attivo nel centro di Roma ed in generale per tutti i quartieri che rientrano nel Municipio I. Successivamente, fa sapere l’azienda, “l’area si espanderà anche alle zone di Piramide, Trastevere, arrivando a Prati e coprendo poi il Municipio II fino al quartiere Salario, per poi scendere fino a San Giovanni”. In un terzo step “saranno incluse anche nuove zone della città".

Dott

Scaricare l’applicazione gratuita Dott. Una volta avvenuta la registrazione, sull’App viene visualizzata la mappa che mostra il monopattino più vicino. Sullo schermo dello smartphone compaiono le icone con i monopattini dei quali viene indicato il livello di carica e la distanza dal punto dove si trova l’utente.  Una volta raggiunto, il mezzo elettrico viene sbloccato attraverso un QR CODE.

Il costo dei monopattini Dott è di 1 euro per lo sblocco, come avviene anche per gli altri operatori. La tariffa orario è invece di 19 centesimi ogni minuto. Per utilizzare l’App è sufficiente avere un credito di almeno due euro e cinquanta centesimi. Al momento su Roma non sono attive promozioni.

Il flusso libero dei monopattini Dott è stato pensato per servire la zona più centrale della Capitale. Il perimetro è delimitato a Sud dalla zona di Piramide, piazzale Ostiense e poi, proseguendo per Testaccio, sale ad est in direzione Città del Vaticano. La zona più settentrionale che è raggiunta da Dott è ponte Milvio, arrivando ad estendersi fino al tratto della via Cassia interno alla Tangenziale. Ad est invece il perimetro è delimitato da via Piave ed a sud est da Manzoni.

Link

Per utilizzare i mezzi di quest'azienda, scaricare l'applicazione gratuita Link e registrarsi per trovare un monopattino vicino a te. Scansionare il codice QR code per sbloccare il monopattino. Il monopattino esegue un controllo di sicurezza prima di iniziare la corsa. Sulla mappa sono mostrate delle zone speciali per l’uso del monopattino.

Lo sblocco ha il costo di 1 euro, dopodiché il noleggio costa 25 centerimi al minuto. I monopattini Link elettrici di colore giallo e grigio hanno un’autonomia fino a 90 km. Il  Vehicle Intelligence System (VIS) di link controlla costantemente il monopattino e risolve in tempo reale possibili anomalie, da eventuali guasti elettrici a quelli meccanici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento