rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Mobilità Sostenibile

Cityscoot, gli scooter elettrici invadono Roma

Gli scooter bianchi e azzurri di Cityscoot, dopo Milano, sono pronti ad invadere Roma, per portare nella Capitale un nuovo esempio di mobilità sostenibile

Cityscoot, start-up di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zero, annuncia il lancio del proprio servizio nella città di Roma. Circa 100 motorini sono in arrivo nella Capitale, per rappresentare un modo nuovo di muoversi nel traffico, agile e veloce, ma, soprattutto, sostenibile ed ecologico.

Il lancio di questo servizio di mobilità eco-friendly è previsto per la metà di maggio. All'evento di presentazione è attesa anche il sindaco Virginia Raggi. La prima flotta di scooter Cityscoot romana dovrebbe essere composta da circa 100 mezzi, ma, proprio come accaduto a Milano, in breve tempo i mezzi potrebbero aumentare, arrivando anche fino a 500.

Alcuni degli scooter ecologici sono già stati posizionati in varie strade di Roma. Potranno essere noleggiati 7 giorni su 7, 24 ore su 24, all'interno di tutta la cosiddetta "Zona Cityscoot" i cui confini corrispondono a quelli del centro storico. Come l'azienda ha riportato a Ansa: "I mezzi saranno utilizzabili anche al di fuori di quest'area, purché vengano riportati al suo interno al termine del servizio e riposizionati nelle aree di parcheggio permesse ai veicoli a due ruote".

Il servizio di scooter sharing di Cityscoot è stato lanciato, per la prima volta, a Parigi nel 2016, poi a Nizza nel 2018. Ha raggiunto l'Italia a gennaio 2019, invadendo Milano con 500 mezzi ed ora è pronto a sbarcare nella Città Eterna, per offrire un servizio nuovo, utile e sostenibile. 

Car pooling a Roma, risparmiare condividendo l'automobile: come funziona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cityscoot, gli scooter elettrici invadono Roma

RomaToday è in caricamento