Auto e moto

Coronavirus, autolavaggi aperti a Roma: chi può andarci

Gli autolavaggi della Capitale e di tutta Italia non hanno mai chiuso con il lockdown, ma si può andare a lavare l'auto in questo tempo di emergenza sanitaria?

Gli autolavaggi sono tra le attività che non hanno mai chiuso dall'inizio del lockdown. Rietrano, infatti tra le attività elencate nell’allegato 1 del DPCM del 22 marzo 2020, con codice ATECO 45.20.9 “Autolavaggio e altre attività di manutenzione” o 45.20.91 “Lavaggio auto”.

Chi può lavare l'auto?

Assolavaggisti Confesercenti informa che spostarsi, per usufruire dei servizi offerti è ammesso con le modalità dell’autocertificazione e ribadisce che, in osservanza delle norme vigenti confermate con il DPCM che entrerà in vigore dal 4 maggio, l'attività di lavaggio auto è tra quelle consentite nel periodo delle restrizioni da Covid-19.

Lavare l'auto, informa ancora Assolavaggisti, è stata considerata dal legislatore un'attività essenziale perché ritenuta necessaria ad assicurare l’igienizzazione dei veicoli con cui le persone si spostano per comprovate esigenze lavorative, per motivi di salute o per situazioni di necessità. Questo servizio quindi è disponibile per chiunque usi il veicolo per i predetti motivi ed ha l’esigenza di igienizzare le superfici esterne e interne, anche per limitare il rischio di contrazione dell’infezione.

La questione viene chiarita anche nelle FAQ pubblicate dal Governo online, nell'area del sito “Decreto #IoRestoaCasa”:

“... lo spostamento è ammesso, purché nei limiti del tragitto più breve. Le attività commerciali aperte vanno considerate essenziali in base alla normativa emergenziale vigente, perciò l'acquisto dei beni e servizi da esse erogati si configura in termini di necessità. Conseguentemente, tale ragione di spostamento, in caso di eventuali controlli, dovrà essere dichiarata nelle forme e con le modalità dell’autocertificazione e comunque dovrà sempre essere rispettata la distanza interpersonale di almeno 1 metro da ogni altra persona”.

Lavare l'auto nel parcheggio

Tutti colori che volessero lavare e igienizzare l'auto senza recarsi presso gli autolavaggi, potranno farlo soltanto con prodotti di lavaggio a secco che, applicati sulla carrozzeria, permettono di rimuovere lo sporco con un panno e senza uso di acqua.

I più fortunati sono coloro che hanno un'abitazione indipendente, con box o giardino, i quali potranno tranquillamente lavare l'auto con acqua e detergenti specifici senza alcun divieto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, autolavaggi aperti a Roma: chi può andarci

RomaToday è in caricamento