Meteo

Meteo a Roma: cieli molto nuvolosi e possibili piogge

I venti saranno al mattino forti e proverranno da Sudovest, al pomeriggio forti e proverranno da Ovest-Sudovest

Foto 3BMeteo

Da codice giallo a codice arancione. Ancora pioggia a Roma e nel Lazio. Il Dipartimento della Protezione Civile ha infatti emessi un avviso meteo che prevede dalle prima ore di venerdì 25 settembre e per le successive 24-36 ore precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Previsti inoltre venti forti di burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti occidentali. Mareggiate lungo le coste esposte. 

Sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il Centro Funzionale Regionale ha valutato sulle Zone di Allerta della Regione. In particolare è prevista una allerta gialla idraulica sulle Zone A (Bacini Costieri Nord), D (Roma), E (Aniene), F (Bacini Costieri Sud); allerta gialla idrogeologica per temporali sulle Zone A (Bacini Costieri Nord), B (Bacino Medio Tevere), C (Appennino di Rieti). Infine una allerta arancione idrogeologica per temporali sulle Zone D (Roma), E (Aniene), F (Bacini Costieri Sud); G (Bacino del Liri). 

Meteo a Roma venerdì 25 settembre 2020 

Come informa 3Bmeteo a Roma domani cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l'intera giornata, sono previsti 28.9mm di pioggia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 26°C, la minima di 20°C, lo zero termico si attesterà a 3660m. I venti saranno al mattino forti e proverranno da Sudovest, al pomeriggio forti e proverranno da Ovest-Sudovest. Allerte meteo previste: pioggia.

Commento del previsore Lazio

Per quanto concerne il Lazio, si apre una fase molto instabile, con rovesci e temporali localmente intensi e violenti. Il 27 prevista la prima neve appenninica della stagione. Sulle aree centrali tirreniche ci attendiamo un progressivo incremento dell'instabilità, che in alcune aree risulterà anche violenta entro fine giornata del 25, con possibilità di forti temporali. Temporanea pausa asciutta nel corso di sabato 26, fatta eccezione su bassa Umbria e parte del Lazio, mentre nel corso di domenica 27 transiterà una nuova perturbazione, che avrà il merito di portare la prima spolverata di neve appenninica della stagione. Il contesto risulterà quindi autunnale, con temperature in calo specie in quota. Restate comunque aggiornati per seguire l'evoluzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo a Roma: cieli molto nuvolosi e possibili piogge

RomaToday è in caricamento