Meteo a Roma, previste piogge nelle prossime ore. Ancora neve ad alta quota

Permane la chiusura degli accessi alle banchine del tratto urbano del fiume Tevere fino al prossimo 11 gennaio

Foto giannino caria paracadutisti nelle zona terremotate del Lazio, vicino Rieti

Continua l'ondata di maltempo a Roma. A seguito dell'allertamento del sistema di Protezione Civile Regionale, infatto, dal pomeriggio di domenica 10 gennaio 2021 e per le successive 6 – 12 ore, si prevedono sul Lazio "precipitazioni da sparse a diffuse, sui settori sud orientali, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente moderati".

Previste anche "nevicate sui settori orientali mediamente al di sopra dei 700 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati", così come avvenuto nelle ultime 48 ore.

"La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto", conclude la nota.

A Roma, invece, permane la chiusura degli accessi alle banchine del tratto urbano del fiume Tevere fino al prossimo 11 gennaio. "Si ricorda che per ogni richiesta di chiarimenti, informazioni e/o interventi è possibile contattare la Sala Operativa della Protezione Civile di Roma Capitale, attiva H24, al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200", si legge nel bollettino meteo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento