Meteo a Roma e nel Lazio, chiuse banchine del Tevere fino a lunedì: le previsioni. Neve in provincia

Da Roma sono partite verso Rieti 8 squadre della protezione civile regionale per l'emergenza neve

Immagine di repertorio

Continua l'ondana di maltempo a Roma. Fino a lunedì 11 gennaio, infatti, in città è prevista pioggia. L'allarta meteo resa nota per il pomeriggio di sabato 9 gennaio, durerà per le successive 6 – 12 ore. Sul Lazio, infatti, secondo il bollettino della protezione civile regionale, si prevedono "precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, specie sui settori meridionali, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati. Nevicate sui settori appenninici a quote di montagna, con quantitativi cumulati generalmente moderati".

Prevista pioggia a Roma per domenica

Inoltre, secondo gli esperti di 3bMeteo, a Roma domani si prevedono "cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana, sono previsti 11.2mm di pioggia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 10°C, la minima di 7°C, lo zero termico si attesterà a 2448m".

Il Campidoglio ha fatto sapere che "permane la chiusura degli accessi alle banchine del tratto urbano del fiume Tevere fino al prossimo 11 gennaio". In provincia e in alcunze zone ad alta quota a nord del Lazio, la neve nel frattempo è già arrivata. 

Arrivano infatti le immagini dell'imbiancata nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili nella pineta di Monteflavio (in provincia di Roma), ad un'altezza di 1.000 metri circa. Proseguonopoi  le nevicate sul massiccio del Terminillo (RI) con accumuli nevosi parziali in alta montagna che nel corso della giornata potrebbero superare i 10-15 cm.

maltempo roma-7-4

Il supporto da Roma per l'emergenza neve

E proprio a Rieti, da Roma, nella giornata di sabato sono partiti i rinforzi della Protezione Civile Regionale, con le squadre Brigata garbatella, Giannino Caria, Anvvfc augustus, Camelot, Anvvfc, Nucleo prot civ anc roma litorale, Copcea prot civ ambientale, Odvanvvfc magliano sabina, Gruppo comunale mentana, Ass cb ischia di castro, Gruppo comunale di citta ducale, Ass aprilia e AVS cosmos che saranno dislocate a Cittaducale per dare il necessario supporto in previsione delle precipitazioni nevose attese nei prossimi giorni nel reatino.

"La colonna è composta di 13 mezzi: 3 autocarri pesanti con lama spazzaneve, 3 mezzi leggeri spazzaneve, 7 pick up con motoseghe e generatori. Faranno base a Cittaducale, che ha messo a disposizione una palestra riscaldata per le squadre che sono arrivate da tutto il Lazio a supporto dei territori che avranno bisogno di aiuto. Un ringraziamento al sindaco di Cittaducale Leonardo Ranalli e a tutti i volontari della Protezione Civile. La Regione Lazio c'è", spiega in una nota l'assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilita' della Regione Lazio, Mauro Alessandri.

Allerta neve anche per domenica

Il Centro Funzionale Regionale nel pomeriggio di sabato ha poi reso noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni meteorologiche avverse per le successive 24-36 ore si "prevedono sul Lazio nevicate mediamente al di sopra dei 500-800 metri, sui settori più orientali, con apporti al suolo generalmente moderati, con parziale e temporanea attenuazione dei fenomeni tra le prime ore  e la mattinata della giornata di domani, domenica 10 gennaio 2020".

Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con "allerta gialla per neve su Appennino di Rieti, Aniene e Bacino del Liri: allerta gialla per criticità idrogeologica su Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento