menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di William Iven da Pixabay

Foto di William Iven da Pixabay

L'imposta comunale sulla pubblicità: cos'è e chi deve pagarla

Cos'è questa tariffa, che servizi comprende e chi è tenuto a pagarla

L'imposta comunale sulla pubblicità è una tariffa presente nel sistema fiscale italiano che riguarda la diffusione di messaggi pubblicitari effettuati attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Questa tassa deve essere pagata da chi dispone, a qualsiasi titolo, del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario viene diffuso. È obbligato al pagamento colui che produce, vende la merce o fornisce i servizi oggetto della pubblicità.

Ta.Ri, come e quando pagarla a Roma

Sul sito del Comune di Roma è presente un elenco di diverse "esposizioni pubblicitarie" con tutti i dettagli del caso e le modalità di pagamento. Dagli impianti pubblicitari su suolo pubblico e aree private, a maxi affissioni pubblicitarie su ponteggi e/o recinzioni di cantiere, fino alla pubblicità all'interno di luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Tutte le informazioni sono presenti sul sito del Comune di Roma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento