rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Green

Ostia, alla "Casa del mare" arrivano gli acquari didattici di RomaNatura

Nella sede dell'area marina protetta "Secche di Tor Paterno" verranno ospitate le specie viventi rimaste impigliate nelle reti

Non ci sono soltanto i “delfini capitolini” a popolare le secche di Tor Paterno. L’area marina protetta è infatti ricca di biodiversità. Sono tante, le specie viventi, al largo di Ostia, che hanno bisogno di essere salvaguardate.

Un progetto sperimentale

Il nuovo progetto avviato dall’Ente regionale Roma Natura, insieme all’associazione di promozione sociale Sotto al mare, mira a proteggere e valorizzare la fauna e la flora marina che, quotidianamente, resta imbrigliata nelle reti da pesca. Nella Casa del Mare di Ostia sono stati sistemati dei nuovi acquari didattici. Serviranno per lanciare il progetto educativo sperimentale N.O.R.A. (nessun organismo resterà abbandonato).

La seconda chance

Nei nuovi acquari, appositamente allestiti, finiranno quelle specie che non possono finire sul banco della pescheria. Ma che, non per questo, hanno una minore dignità. Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto tra l’ente regione e l'associazione di promozione sociale questi organismi, quindi, avranno una seconda chance.

Il coinvolgimento di pescatori e studenti

La Casa del Mare sarà pertanto una dimora temporanea per tutte quelle specie viventi che arriveranno in banchina. Un progetto didattico che punta sul coinvolgimento dei pescatori locali “da sempre promotori ed educatori della cultura del mare” ha sottolineato RomaNatura. L’iniziativa prevede la partecipazione degli studenti che potranno così affrontare “un viaggio esplorativo alla scoperta del mare, con il supporto di mezzi, strumenti ed attrezzature del mestiere”. Le specie catturate, dopo un periodo trascorso negli acquari didattici, saranno riportate nel loro habitat naturale: il mare.

Casa del Mare e progetto N.O.R.A.: foto di RomaNatura

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, alla "Casa del mare" arrivano gli acquari didattici di RomaNatura

RomaToday è in caricamento