Martedì, 15 Giugno 2021
mobilità Pigneto / Via del Pigneto

Botta e risposta su bike sharing e parco di Largo Pettazzoni

Attacchi e contrattacchi in via di Torre Annunziata. Pdl: "Il bike sharing è una farsa", Palmieri: "Periodo di sperimentazione, polemica sterile"

Attacchi e repliche al veleno nel parlamentino di via di Torre Annunziata. Il centrodestra accende la polemica con una nota stampa sul neonato bike sharing, inaugurato un mese fa nella sede del Municipio. "Abbiamo chiesto l'accesso agli atti sul servizio di bike sharing del Municipio inaugurato da Zingaretti, perché dal sopralluogo effettuato le 10 bici risultano completamente inutilizzate e coperte di polvere. E’ tempo di fare chiarezza e di attivare un servizio utile al territorio che non può cadere nel dimenticatoio mentre i soldi pubblici che lo hanno pagato rischiano di essere ancora una volta sperperati”. Lo dichiarano in una nota congiunta il consigliere di Roma Capitale e candidato alle primarie per il centrodestra Fabrizio Santori e il capogruppo del Pdl al VI Municipio Francesco Corsi.

“Dopo l’inaugurazione in pompa magna alla presenza del presidente della provincia Zingaretti e di quello del Municipio Palmieri, anche la storia del bike sharing in VI Municipio si trasforma nell’ennesima conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, dell’incapacità amministrativa della maggioranza di centrosinistra al timone del parlamentino, cui fa eco la stucchevole mediocrità del presidente Zingaretti, fatta di proclami e chiacchiere festaiole che si trasformano inevitabilmente in una farsa". Ma le critiche non si fermano al noleggio bici.

“Abbiamo già esempi negativi, basti ricordare la spesa folle del Presidente Zingaretti per acquistare un grattacielo dove trasferire gli uffici della Provincia e quanto è accaduto al parco giochi di largo Pettazzoni, sempre nel territorio del VI Municipio, dove è stato necessario rimuovere  i pannelli fotovoltaici perché i bambini prendevano la scossa, e da allora l’unico intervento effettuato è consistito nel mettere fuori uso i pannelli stessi”, concludono Santori e Corsi.

PALMIERI - Puntuale la replica del minisindaco Palmieri. "Per quanto riguarda il bike sharing abbiamo già detto che le prime settimane sarebbero servite a sperimentare il servizio e a tararlo sulle esigenze del territorio. Ed è proprio quello che intendiamo fare, una volta terminata la fase di sperimentazione in corso, per mandare a regime il servizio. Naturalmente le biciclette acquistate sono oggetto di costante attenzione da parte degli uffici municipali. Certo, giudicare un servizio attivo sperimentalmente da venti giorni è sempre rischioso, ma l’amministrazione comunale ci ha abituati in questi anni per il suo approccio temerario ai problemi della città".

Ferma la replica del presidente anche su Largo Pettazzoni. "Se io fossi un consigliere comunale di maggioranza eviterei di toccare il tasto relativo a quell’area, lasciata in totale e completo abbandono dall’amministrazione comunale di cui Santori fa parte. Ricorderei a Santori che l’area giochi è inserita in un parco che ormai da mesi non riceve alcuna manutenzione da parte degli uffici comunali competenti, e che se oggi si trova in condizioni che non sono più quelle drammatiche di luglio è grazie all’attività del Municipio e al volontariato di tante famiglie che proprio nell’area giochi riqualificata dalla Provincia di Roma hanno trovato un punto di aggregazione importantissimo, come dimostrato dalla presenza quotidiana di centinaia di mamme e bambini.


Sulla scossa sorvoliamo, in quanto chiunque abbia qualche rudimento tecnico sa benissimo che un pannello solare come quello che era stato installato non poteva produrre scosse elettriche, ma benissimo ha fatto la Provincia, operando sulla base di un corretto principio di precauzione, a rimuovere il pannello per evitare che tra i tantissimi frequentatori dell’area potessero ingenerarsi timori sui quali c’è stato qualcuno pronto ad investire con veemenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botta e risposta su bike sharing e parco di Largo Pettazzoni

RomaToday è in caricamento