menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La ciclabilità nel piano del traffico: sette nuove piste ciclabili e il rilancio del bike sharing

Sette le nuove piste in programma, di cui cinque già finanziate. Ottanta le isole per il bike sharing, per un totale di 1000 biciclette

Intermodalità e piste ciclabili. Queste le parole chiave che caratterizzano la parte del nuovo piano del traffico dedicata alla ciclabilità. In particolare oltre alle 80 isole per il bike sharing, per 1.200 stalli e 1.000 biciclette in totale, il piano prevede 46 nuovi parcheggi nodi di scambio da 50 biciclette l'uno, di cui 22 presso le stazioni della linea A, 11 presso quelle della linea B, 5 per la linea B1 e 8 per la Roma-Lido. Inoltre saranno realizzati 145 parcheggi in altrettante scuole superiori e 45 nelle università, ognuno dei quali per 50 bici.

PISTE CICLABILI - Per quanto riguarda le piste ciclabili già finanziate, la Roma-Fiumicino sarà lunga 9 chilometri e si svilupperà sull'argine destro del Tevere tra il ponte di Mezzocamino fino al confine con il Comune di Fiumicino. La Ojetti-Bufalotta passerà invece per viale Adriatico, farà nodo di scambio alla fermata Jonio della linea B1 per passare poi a piazza Primoli ed arrivare alla Bufalotta. La pista Togliatti-Cervelletta sarà lunga un chilometro e collegherà la pista esistente al parco di Cervelletta lungo via Bardanzellu. Quella su Monte Ciocci sarà lunga cinque chilometri mentre quella sulla Tuscolana 800 metri e viene definita anche pista Papiria Nobiliore.

CICLABILI DA FINANZIARE - Il piano prevede poi ciclabili ancora da finanziare ed altre definite piste ciclabili locali. Del primo gruppo fanno parte la pista Eur-Torrino, lunga circa un chilometro e la Porta Pia-Ponte Nomentano di 5 chilometri. Del secondo ecco la pista su via dei Fori Imperiali, quella nell'area dell'università Roma3, una a Tor Bella Monaca e la ricucitura delle piste esistenti tra Prati e Flaminio.

Inoltre si pensa ad un grande anello ciclabile per 10 chilometri totali con connessioni possibili con l'Eur-Tevere sud, l'Eur-Parco degli Acquedotti e con viale Togliatti. Gli interventi contenuti nel Pgtu rientrano tutti nel piano di programmazione 2014-2016 e quindi potrebbero essere realizzati in due anni. (FONTE AGENZIA DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento