Lunedì, 21 Giugno 2021
mobilità Prenestino / Via di Annunziata Torre

Bike sharing con polemica: "Ennesima farsa del centro sinistra"

L'attacco è del Pdl che contesta il presunto divieto di accesso all'interno del municipio, durante l'inaugurazione, alle autovetture dei disabili e dei vigili urbani. Palmieri replica e smentisce

Ci siamo. Per domani, venerdì 7 settembre, è prevista l'inaugurazione del nuovo servizio di Bike Sharing municipale. Ma, a rovinare la festa, ci sono le polemiche e il problema, a quanto pare, più che nel servizio offerto, si anniderebbe proprio nel taglio del nastro. "Non contestiamo assolutamente un'iniziativa lodevole e propositiva, ma i modi in cui avviene tutto cio" dichiarano i consiglieri pidiellini Maurizio Politi e Daniele Rinaldi. Sì perché la cerimonia di inaugurazione che avverrà nel parcheggio della sede municipale di via di Torre Annunziata vieterebbe "l'accesso all'interno dell'area alle autovetture dei disabili e dei vigili urbani".

LA SMENTITA - Notizia "infondata" per il presidente Giammarco Palmieri che si affretta a smentire quanto diffuso nella nota stampa. "Come sempre, le automobili dei vigili utilizzeranno il parcheggio, così come quelle che trasportano persone disabili" replica il minisindaco che approfitta per sottolineare come l'attacco dell'opposizione non rappresenti altro che "l'ennesima polemica fondata sul nulla, peraltro in una giornata in cui il Municipio e la Provincia mettono a disposizione dei cittadini un nuovo servizio".

A ben vedere la stilettata del Pdl non riguarderebbe solo la forma organizzativa, ("un altro evento farsa dell'amministrazione di centro sinistra, in pompa magna e con tanto di foto di rito"), ma anche la sostanza. "Le postazioni bike sharing in tutto il VI municipio - precisano i consiglieri - saranno solamente due e per di piu' dotate di pochissime biciclette".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing con polemica: "Ennesima farsa del centro sinistra"

RomaToday è in caricamento