mobilità Prenestino / Via di Annunziata Torre

Bike Sharing nel VI Municipio: "4 utenti in 2 mesi, ecco i dati del 'flop'"

La denuncia è del consigliere Francesco Corsi Capogruppo PDL. Oggetto dell'attacco è il servizio di bike sharing inaugurato nel municipio lo scorso 7 settembre

Si parla ancora di bike sharing municipale e, purtroppo, se ne parla male. Siamo nel VI Municipio e la polemica sul servizio, promosso dalla Provincia, cominciò fin dall'inaugurazione, avvenuta lo scorso 7 settembre. Sono passati due mesi e il leit motiv dell'opposizione è lo stesso. Si contestava il ridotto numero di mezzi (10 in totale) a fronte della spesa (20.000 euro).

"Dopo poco più di due mesi è arrivata la risposta alla richiesta di accesso agli atti sul bike sharing nel VI Municipio, il fallimento ora è certificato". A parlare è il capogruppo Pdl in Municipio, Francesco Corsi. "I dati sono i seguenti dal giorno dell’inaugurazione ad oggi hanno sottoscritto il modulo di adesione 12 utenti, di questi 7 hanno utilizzato la bicicletta a pedalata assistita, di questi sette 3 sono dipendenti del Municipio che hanno prelevato le biciclette in orario di servizio per effettuare servizi esterni e 4 sono gli utenti che hanno usufruito dell’abbonamento giornaliero dal costo di 3 euro. Le entrate per il municipio conseguentemente ammontano a 12 euro. Solo 4 quindi sono stati gli utenti, di cui uno è un consigliere del PDL che ha voluto verificare il tipo di servizio offerto.

"Tanta gente all’inaugurazione -  dichiara Corsi -  e poco utilizzo delle biciclette a pedalata assistita, un altro spreco di soldi e di risorse. Le biciclette sono ormai sporche, le ruote sono sgonfie, il servizio è scadente.Niente a che fare con il bike sharing , ma piuttosto si avvicina a un servizio di rent a bike peraltro con scarse entrate per l’Amministrazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike Sharing nel VI Municipio: "4 utenti in 2 mesi, ecco i dati del 'flop'"

RomaToday è in caricamento