mobilità Piazza Giacomo Matteotti

Velletri: arriva il bike-sharing con le biciclette elettriche

La provincia di Roma ha finanziato per Velletri un progetto di bike sharing con biciclette elettriche per permettere di muoversi nell'intero territorio comunale non certamente pianeggiante

Per chi ama passeggiare in bicicletta e utilizzarla anche per gli spostamenti quotidiani ora potrà farlo in tutta comodità anche a Velletri senza doversi fare dei muscoli da ciclista scalatore per affrontare le salite e le discese della città: la Provincia di Roma ha infatti finanziato il progetto di bike sharing con l'utilizzo di biciclette elettriche a pedalata assistita.

Il progetto promosso dall'assessore all'ambiente Daniele Ognibene prevede la realizzazione di sei stazioni di scambio dislocate nei punti strategici della città: Piazza Garibaldi, il tribunale, la stazione ferroviaria, Piazza Cairoli, Piazza Mazzini e il palazzo comunale.

Ogni postazione sarà dotata di una base per il parcheggio e la ricarica della bicicletta elettrica, parte delle stazioni saranno alimentate attraverso l'utilizzo di pannelli solari. Ogni cittadino potrà richiedere una tessera che permetterà di prelevare la bicicletta da una stazione e restituirla in un'altra. La prima fase del progetto sarà una vera e propria  sperimentazione per testare il gradimento del servizio: verranno così attivate le prime tre stazioni con la possibilità di utilizzare sei biciclette.

Soddisfazione da parte del sindaco, Fausto Servadio, che vede così avanzare l’idea di una città moderna che risponde agli standard europei di qualità della vita. L’assessore Ognibene parla di promessa mantenuta visto che l’idea di dotare Velletri di un sistema di biciclette elettriche parte da lontano grazie a una sua intuizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: arriva il bike-sharing con le biciclette elettriche

RomaToday è in caricamento