Ad Albano tutti in bicicletta: si parte con il bikesharing

Dal prossimo sabato tutti in sella ad Albano con l'attivazione in via sperimentale del servizio di bikesharing. Già in questi giorni sono state montate le rastrelliere dove ci saranno le biciclette elettriche

Le biciclette che verranno utilizzate per il bikesharing

Dopo gli annunci dello scorso anno, in via sperimentale da sabato 29 giugno partirà il bikesharing ad Albano nelle tre postazioni di Piazza Mazzini, Piazza Zampetti e la stazione ferroviaria grazie a un finanziamento della Provincia di Roma e una sinergia tra l’assessorato all’ambiente e ai trasporti comunali e Legambiente.

La bicicletta potrà diventare un nuovo mezzo per muoversi in città lasciando la macchina nei parcheggi di scambio e acquistando varie tipologie di abbonamenti che danno diritto a un pacchetto orario da usufruire pedalando in libertà  e senza fatica visto che tutte le biciclette saranno a pedalata assistita con un motorino elettrico da accendere quando le strade si fanno meno agevoli.

Carlo Sargentoni del circolo il Riccio di Legambiente, promotore dell’iniziativa, spiega così l’avvio di questo nuovo servizio di mobilità sostenibile: “Stiamo già pensando di ampliare il servizio ai comuni vicini di Castel Gandolfo, Ariccia e Genzano. Già a settembre durante la settimana europea della mobilità presenteremo attiveremo un esperimento di bikesharing tra i comuni limitrofi. Da parte delle amministrazioni c’è già l’impegno di trovare in bilancio le risorse per poter avviare in via definitiva il servizio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le biciclette nella prima fase di avvio del progetto potranno essere utilizzate con dei pacchetti di abbonamenti o settimanali o mensili che vanno da un minimo di 16 ore a un massimo di 64 ore di pedalate in città con una cifra forfettaria di 1,50 euro l'ora. Sicuramente molto meno oneroso della benzina e più salutare e vista l'estate perché no con uno sguardo alla linea.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento