Albano: inaugurata l'isola ecologica e presentata la raccolta porta a porta

Nuova fase per la gestione della raccolta dei rifiuti ad Albano: oggi è stata inaugurata l'isola ecologica di Cancelliera e presentato il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta

Il taglio del nastro dell'isola ecologica

Un ciclo virtuoso e un nuovo modello di gestione dei rifiuti: così Albano ha presentato questa mattina ufficialmente il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta e inaugurato l'isola ecologica di Cancelliera alla presenza delle autorità locali e regionali, tra cui il presidente del Consiglio Regionale del Lazio Daniele Leodori.

Un taglio di un nastro che ha il sapore di un obiettivo amministrativo raggiunto come ha fatto ben intendere il sindaco Nicola Marini nella conferenza stampa che ha illustrato le modalità di avvio della raccolta differenziata: tre quartieri coinvolti e 10mila cittadini coinvolti per coprire nel giro di 18 mesi l'intero territorio comunale.

"Meno rifiuti vogliono dire anche meno discariche e meno impianti di incenerimento - ha detto il sindaco Nicola Marini - l'avvio della raccolta differenziata è un altro passo chiaro oltre ai tanti atti amministrativi e politici portati avanti in questi anni per dire no alla costruzione dell'inceneritore. Abbiamo preso un impegno preso con i cittadini. Per la raccolta differenziata c'era un finanziamento che aspettava da dieci anni ma nulla era stato fatto, noi abbiamo ricominciato da zero scegliendo la nuova area dell'isola ecologica e sbloccando i finanziamenti".

"Da oggi inizia una nuova cultura e chiediamo la collaborazione di tutti i cittadini, i primi giorni saranno difficili ma poi differenziare diventerà un gesto naturale", ha concluso il primo cittadino.

Un obiettivo raggiunto anche per Luca Andreassi, delegato ai rifiuti, che da due anni ha impiegato tutte le sue forze e conoscenze professionali per arrivare all'avvio del porta a porta: "Arriviamo a questo appuntamento dopo aver avviato in due anni tante iniziative per la promozione del riuso dei rifiuti: riuso degli abiti usati, degli olii esausti, aumento del 400% della raccolta differenziata stradale. Albano deve essere un modello nella gestione dei rifiuti nei Castelli Romani. Voglio ringraziare l'ingegner Giglio del settore ambiente del Comune di Albano che ha permesso che tutto questo fosse realizzato".

Da lunedì 3 giugno l’isola ecologica sarà aperta ai cittadini per poter conferire i materiali ingombranti, mentre il servizio di raccolta porta a porta inizierà il 17 giugno. In questo periodo sono fissati una serie di incontri pubblici con cittadini, associazioni, amministratori di condominio e commercianti; mentre per avere ulteriori informazioni saranno presenti punti informativi nei luoghi di interesse cittadino, oltre che un numero verde.

Ulteriori informazioni saranno presto consultabili sul sito ufficiale del Comune (che avrà una pagina dedicata), mentre è già possibile scaricare l’applicazione per smartphone e tablet sul sito www.riapp.it cercando il Comune di Albano Laziale, primo ente ad attivare questo servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Torna #vialibera: a Roma quindici chilometri di strade solo per pedoni e ciclisti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento