Martedì, 28 Settembre 2021
life Testaccio

Spesa al 30% in meno? Al Farmer's Market di Testaccio si può

Da domani, i week end del contadino diventeranno un appuntamento fisso all'ex mattatoio di Testaccio. A vendere sono direttamente gli imprenditori agricoli della campagna di Roma e delle province del Lazio

Da domani per i romani amanti della spesa genuina e a basso costo ci sarà un appuntamento fisso ogni week end da non perdere. Diventa infatti un appuntamento fisso il Farmer's Market dell'ex mattatoio di Testaccio già sperimentato con enorme successo lo scorso anno.

Quest'anno, promosso dal Comune di Roma in collaborazione con la Coldiretti, ogni sabato e ogni domenica fino a dicembre, per poi riprendere dall'anno prossimo, sarà possibile acquistare prodotti alimentari direttamente dal contadino, abbattendo così i vari passaggi della filiera con evidenti ripercussioni sul prezzo finale del prodotto.

A gestire il “Farmer’s Market” sono direttamente gli imprenditori agricoli della campagna di Roma e delle province del Lazio che propongono solamente prodotti locali, di stagione e a costi contenuti. In base a delle stime fornite in conferenza stampa di presentazione si parla addirittura di un 30% in meno.

Sotto il padiglione 9 dell’antico macello, saranno 1800 i metri quadri di spazio disponibile, in cui saranno ospitati venti produttori che hanno aderito alla formula della vendita diretta e che si alterneranno nel tempo. Si potrà trovare di tutto: frutta, ortaggi, vino, miele, formaggi, porchetta, olio extravergine della Sabina, prodotti biologici, cereali e biscotti della provincia di Frosinone e latte crudo con distributore automatico.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa al 30% in meno? Al Farmer's Market di Testaccio si può

RomaToday è in caricamento