A Nazzano Enel Green power apre le porte della centrale sul Tevere

Obiettivo raccontare come nasce l'energia rinnovabile. Durante la tappa di #egpcentraliaperte esposizioni di artisti e produttori locali

Sbarca alle porte di Roma l’#egpcentraliaperte. Sabato prossimo 5 ottobre, dalle ore 10 alle 17, sono in programma con ingresso libero, presso la centrale idroelettrica Enel Green Power di Nazzano sul fiume Tevere, tante attività, tutte all’insegna dell’ambiente, dell’energia pulita e della sostenibilità.  

Durante “Centrali Aperte”, gli impianti green diventano luoghi di incontro, socializzazione, formazione e divertimento. Il tutto all’insegna della sostenibilità. Da Nord a Sud, con l’iniziativa Centrali Aperte, la società del Gruppo Enel, apre le porte dei propri impianti, siano essi idroelettrici, eolici, solari o geotermici, per raccontare, grazie alle visite guidate organizzate da tecnici specializzati, come avviene la produzione di energia green in uno specifico territorio.

In ogni tappa sono tantissime le attività, i giochi, le mostre e gli spettacoli in programma per grandi e piccini. Ampio spazio è dedicato inoltre a professionisti, artisti, imprenditori e produttori locali che hanno così la possibilità di mettere in mostra le proprie competenze e professionalità attraverso l'esposizione del frutto del loro lavoro. 

Attraverso il programma Centrali Aperte si avvicinao i cittadini al mondo della produzione di energia elettrica, con l’obiettivo di costruire una relazione più stretta con il territorio, creare valore condiviso e far conoscere loro l’azienda che è presente e radicata sul territorio con i suoi impianti e le sue importanti attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calendario di appuntamenti è fitto e interessa tutte le regioni italiane e tutti gli eventi di Centrali Aperte sono aperti al pubblico con ingresso libero e gratuito. Nella scorsa edizione durante il 2018 aperte al pubblico sette centrali in tutta Italia, coinvolgendo più di 5000 partecipanti con oltre 30 scuole e 250 turni di visite, e circa 50 aziende e produttori locali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento