Tagli indiscriminati di alberi? Italia Nostra lancia la "Lista Verde"

Per la Giornata dei Beni Comuni Italia Nostra ha lanciato la nuova campagna: messaggi via chat ed email per censire gli alberi tagliati in città

Una mappatura degli alberi tagliati da realizzare grazie al contributo dei cittadini. Italia Nostra, in  occasione della Seconda Giornata dei Beni Comuni prevista per il 13 maggio, ha deciso di lanciare una nuova campagna.

L'attacco al patrimonio verde

"E' in atto un vero e proprio attacco al patrimonio verde" denuncia Italia Nostra, riferendosi alle notizie di cronaca che fanno registrare, non solo nella capitale ma in tutta la regione, "tagli indiscriminati di alberi di pregio". Abbattimenti che l'associazione dichiara  "non sempre sono moltivati da ragioni di sicurezza". Da qui la necessità di registrare i casi, di fare una sorta di censimento con il contributo dei cittadini.

Le mancate ripiantumazioni

C'è un altro problema che comitati e semplici cittadini continuano a segnalare. Si tratta della mancata sostituzione delle essenze arboree tagliate. "Raramente gli alberi vengono sostituiti – fa notare l'associazione che difende il patrimonio storico, culturale ed ambientale della penisola –  a pagarne le conseguenze poi  è il paesaggio di molti centri storici", a Roma come negli altri comuni del Lazio interessati dallo stesso fenomeno. Per fronteggiare questa situazione, il consiglio regionale di Italia Nostra, ha deciso di lanciarea la Lista Verde.

Come inoltrare le segnalazioni

La Lista Verde "si affiancherà lla già consolidata Lista Rossa, la campagna nazionale di Italia Nostra mirata alla tutela e al recupero di beni culturali in degrado e in abbandono". Ai cittadini viene chiesto di inoltrare le segnalazioni allegando insieme all'indicazione precisa del luogo, una breve descrizione del problema. Sarà possibile farlo inoltrando un'email agli indirizzi  ufficiostampalazio@italianostra.org, irene.ortis@italianostra.org  o al numero whatsapp 360/805841.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La riforestazione urbana

C'è dell'altro. "Italia Nostra fa appello alla Regione Lazio e ai Comuni affinché si incentivi la messa a dimora di nuovi alberi e chiede l’assoluto rispetto della legge n. 10/2013, oggi in gran parte disattesa, che prevede, tra le altre cose, l’obbligo per i Comuni con più di 15mila abitanti di mettere a dimora un albero per ogni nuovo bimbo nato e/o adottato". Piantumazioni che, come ben sanno gli agronomi, è necessario concentrare nei mesi freddi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento