rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Università

Università a distanza: Sapienza mette a disposizione 35mila sim gratuite da 100GB

L'iniziativa dell'ateneo romano per agevolare la fruizione delle attività didattiche erogate in modalità telematica

L'Università La Sapienza lancia un'iniziativa a favore dei suoi studenti, per agevolare la didattica telematica. Ben 35mila Sim Card gratuite da 100 Gigabyte che gli universitari potranno richiedere se in possesso di determinati requisiti.

L’iniziativa è stata realizzata grazie alle risorse co-finanziate dal Ministero dell’Università e della Ricerca finalizzate ad attuare iniziative a sostegno degli studenti, attraverso "l’acquisto da parte delle Istituzioni di appartenenza di dispositivi digitali e di quanto necessario per consentire l'accesso da remoto alle banche dati e l'accesso alle risorse bibliografiche" e/o "misure di pianificazione delle attività delle Istituzioni, anche in relazione all'avvio dell'a.a. 2020/2021, attraverso l'acquisto di dispositivi digitali e di quanto necessario per l'accesso alle piattaforme digitali, finalizzati alla ricerca e alla didattica a distanza".

Buoni alloggio, 4 milioni di euro per studenti universitari: chi può richiedere il contributo

Chi può richiedere le sim da 100 GB

Possono richiedere la Sim tutti gli studenti che hanno un Isee fino a 26.000 euro, non iscritti al tempo parziale e che soddisfino almeno uno dei seguenti requisiti: 

  • essere immatricolato/a per l'a.a. 2020-2021 ad un corso di laurea o laurea magistrale biennale o a ciclo unico;
  • essere iscritto/a fino al primo anno fuori corso per l’a.a. 2020-2021 ad un corso di laurea o laurea magistrale ex DM 270/04
  • essere stato/a iscritto/a in corso o ripetente per l'a.a. 2019-2020 ad un corso di laurea o laurea magistrale biennale o a ciclo unico ex DM 270/04 e sei laureando/a oppure non hai ancora rinnovato l’iscrizione per l’a.a. 2020-2021

Entro quando può essere richiesta la sim card

La Sim gratuita dal 100 GB può essere richiesta a partire dal 3 novembre 2020 ed entro il 12 dicembre 2020 e può essere ritirata dal 9 novembre 2020 ed entro il 16 dicembre 2020, prendendo appuntamento tramite l'applicativo indicato nella sezione “Come fare” sul sito ufficiale de La Sapienza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università a distanza: Sapienza mette a disposizione 35mila sim gratuite da 100GB

RomaToday è in caricamento