Periferie romane, oltre 5mila alunni aderiscono a "Dona un'ora: a lezione di antimafia"

Il corso promosso da Roma Capitale prevede un ciclo di quattro lezioni rivolte agli studenti delle scuole di primo e secondo grado della periferia romana

foto d'archivio

Parte martedì 7 aprile in alcune scuole delle periferie romane, il progetto Dona un’ora: a lezione di antimafia, un corso che prevede un ciclo di quattro lezioni rivolte agli studenti delle scuole di primo e secondo grado della periferia romana.

Sono in totale 32 gli Istituti Comprensivi che hanno aderito: 84 classi di scuola primaria e 172 classi di scuola secondaria di I grado, per un totale di 5.096 alunni.

Il corso, che nasce da un’idea della delegata della Sindaca alle periferie, Federica Angeli, affronterà varie tematiche: dalla lotta alla mafia, raccontata da chi ogni giorno la porta avanti, alle inchieste giornalistiche che hanno contribuito a smascherare storie di corruzione e criminalità fino al ruolo che le istituzioni, in particolare le Pubbliche Amministrazioni e la Magistratura, possono svolgere per far fronte al problema.

“Sono state tante le scuole che hanno aderito al progetto. Questo mi riempie di orgoglio perché sono certa che queste lezioni potranno essere un’ulteriore opportunità per promuovere tra i più giovani gli importanti valori della legalità e dell’antimafia”, dichiara la sindaca Virginia Raggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trasporto scolastico, al via iscrizioni online per l'anno scolastico 2021-2022

  • Periferie romane, oltre 5mila alunni aderiscono a "Dona un'ora: a lezione di antimafia"

Torna su
RomaToday è in caricamento