La Villa di Massenzio e la Via Appia Antica

All'interno del Parco Regionale dell'Appia Antica si trova il grande complesso residenziale della Villa di Massenzio che in antichità si affacciava scenograficamente lungo la "regina viarum". Un'occasione per visitare l'area archeologica legata al celebre avversario di Costantino e ripercorrere le turbolenti vicende che portarono alla battaglia di Ponte Milvio. Entreremo all'interno del Mausoleo che avrebbe dovuto ospitare le sepolture del figlio di Massenzio, Romolo, e della dinastia che l'imperatore avrebbe voluto fondare; vedremo i resti del circo privato dell'imperatore, tra i migliori conservati del mondo romano, e capiremo come funzionavano le corse con i carri e il grande successo che squadre e aurighi riscuotevano. Completeremo percorrendo un breve tratto dell'antica Via Appia, immersi nel verde di uno degli ultimi lembi di campagna romana.

Appuntamento: h.10.20, Via Appia Antica, 153, all'ingresso del sito.
Costi:8€ visita guidata, tessera associativa gratuita. Sito a ingresso gratuito.
Minimo partecipanti: 6 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro le h. 20.00 di sabato 12 settembre.
In caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti la visita potrebbe essere annullata.

Info e prenotazioni

pan.archeologia@gmail.com

393 31 00 313

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Impressionisti segreti, la mostra a Roma

    • dal 6 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento