L’Egitto a Roma visita guidata 2 marzo 2014

Lenta ma decisa fu la penetrazione dei culti egiziani a Roma, favorita dal processo di sincretismo religioso che portò all'identificazione degli dei principali degli Egiziani, come Iside e Osiride, con divinità greche affini. A Iside, Marcantonio dedicò un santuario, l'Iseo Campense, distrutto poi da Tiberio, ricostruito da Caligola e infine da Domiziano. Da questo tempio provengono, oltre a molte statue di divinità, cinque obelischi, associati al dio Ra e espressione della luce solare. Attualmente a Roma ve ne sono tredici, ma solo sette sono originali. Da via della Gatta a piazza di Spagna, scopriamo insieme quanto Egitto c'è ancora oggi a Roma!

Appuntamento ore 18:00 in via del Plebiscito di fronte all'ingresso di Palazzo Venezia.
Durata della visita 1 ora e 30 minuti circa.

La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare telefonicamente ai numeri 320 2522334 - 320 2522962 oppure inviando un'e-mail all'indirizzo segreteria@scopriroma.eu, indicando il proprio nome, il numero di partecipanti e un recapito telefonico.

Le prenotazioni si chiudono domenica 2/03 alle ore 16:00.
La visita si svolgerà con un numero minimo di 5 partecipanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento